Le stablecoin cercano la stabilità dei prezzi mantenendo le attività di riserva come garanzia oppure utilizzando formule computazionali per il controllo dell’offerta.

Le stablecoin stanno proteggendo molti investitori dalla volatilità praticamente inevitabile del mercato delle criptovalute. Ogni giorno, gli investitori acquistano monete stabili perché offrono una protezione superiore contro la volatilità delle criptovalute.

stablecoin
Adobe Stock

La tecnologia stablecoin ha molte promesse, ma ha anche una serie di vantaggi, tattiche di implementazione, pericoli associati alla liquidità e possibili ostacoli all’accettabilità.

Ecco le 5 migliori stablecoin da utilizzare per il tuo portafoglio cripto:

Tether (USDT)

Una delle prime stablecoin ad entrare nel mercato è stata Tether (USDT). È stato inizialmente rilasciato come moneta reale nel 2014 ed è una criptovaluta costruita sulla blockchain di Bitcoin. Tether attualmente supporta le blockchain Algorand, EOS, OMG, Tron, Bitcoin, Ethereum e Tether. L’obiettivo di Tether è combinare i vantaggi dei token di criptovaluta. la sicurezza della valuta fiat.

Tether è ora scambiato a $ 1,00, ha un valore di mercato di $ 66,5 miliardi e il suo volume di scambi nelle 24 ore è aumentato del 43,79%. Attualmente è di $ 37,6 miliardi. Allo stesso tempo, secondo il tracker del mercato delle criptovalute CoinMarketCap, l’attuale offerta circolante è di circa 66.484.835.812 USDT.

USD Coin (USDC)

Autodefinita come un “dollaro digitale”, USDC è garantito sia da contanti che da buoni del tesoro statunitensi a breve termine. Di conseguenza, sono in grado di fornire una conversione 1:1. consentendoti inoltre di scambiare qualsiasi USDC che possiedi con dollari statunitensi. La custodia delle riserve è responsabilità di diverse organizzazioni finanziarie statunitensi. Anche la trasparenza di questo viene verificata mensilmente per garantirla.

Il prezzo di USD Coin è di $ 0,9999 al momento della scrittura, con un valore di mercato di 43 miliardi di dollari e un volume di scambi nelle 24 ore del 15,67%. Il tracker del mercato delle criptovalute CoinMarketCap stima che attualmente siano in circolazione 43.210.272.437 USDC.

Binance USD (BUSD)

Binance USD (BUSD) è stato reso disponibile per la prima volta nel 2019. Una stablecoin 1:1 è quello che è. È stato fondato da Paxos e Binance, un’organizzazione finanziaria di criptovalute. Il numero di token BUSD in circolazione è pari all’ammontare delle riserve detenute da Paxos.

Tuttavia, esattamente come altre stablecoin supportate da denaro fiat, uno dei numerosi vantaggi di BUSD è che può essere utilizzato praticamente in qualsiasi piattaforma ove è supportata Ethereum ERC-20.

Dai (DAI)

MakerDAO ha introdotto per la prima volta la stablecoin DAI. Poiché non ha un’autorità di emissione centralizzata come altre stablecoin, protegge dalla censura. DAI utilizza il debito collateralizzato basato su Ether (ETH). Sebbene sia legato al dollaro USA, la moneta nativa della rete Ethereum, DAI è una delle stablecoin più performanti e utilizzate in DeFi.

Il prezzo di Dai è attualmente di $ 1,00, con un volume di scambi nelle 24 ore in aumento del 39,45% e una capitalizzazione di mercato di 8,5 miliardi di dollari. Il tracker del mercato delle criptovalute CoinMarketCap stima che attualmente siano in circolazione 5.856.977.464 DAI.

Pax Dollar (USDP)

Il Pax Dollar è commercializzato come “la stablecoin più regolamentata al mondo” sul sito web di Paxos.

Nel 2018, Paxos Standard (PAX) ha fatto il suo debutto. Pax Dollar (USDP), invece, ha debuttato ad agosto dello stesso anno. Paxos ha modificato il nome della moneta per corrispondere più da vicino al ticker e al nome del dollaro americano.

Con una capitalizzazione di mercato di $875 milioni e un volume di scambi nelle 24 ore in aumento dello 0,52%, Pax Dollar è ora scambiato a $ 0,9969. Allo stesso tempo, secondo il tracker del mercato delle criptovalute CoinMarketCap, l’offerta circolante è di circa 878.084.065 USDP.