I token dell’ecosistema Ethereum (token ERC20) hanno contribuito in modo significativo all’enorme diffusione e sviluppo delle criptovalute e della tecnologia blockchain.

I token ERC20, spesso indicati come token dell’ecosistema Ethereum, hanno svolto un ruolo significativo nell’accettazione diffusa e nella crescita delle criptovalute e della tecnologia blockchain. ERC20 consente l’utilizzo di token con funzionalità di smart contract su reti e iniziative basate su Ethereum nella DeFi (finanza decentralizzata, GameFi, applicazioni decentralizzate) e in altre aree di categoria.

ethereum
Adobe Stock

Potrebbe essere difficile tenere traccia di tutti i token che compongono l’ecosistema Ethereum ora che ce ne sono così tanti. Per orientarsi, abbiamo raccolto un elenco dei 7 migliori token ERC20 disponibili in questo momento che potrebbero essere tra le migliori scelte per un portafogli cripto intelligente.

BudBlockz

BudBlockz è un ecosistema in via di sviluppo situato in una posizione ideale per trarre profitto dall’espansione della legalizzazione e depenalizzazione della marijuana in tutto il mondo. I marketer prevedono che il settore si svilupperà a un tasso del 23,9% e raggiungerà un valore di 176,5 miliardi di dollari entro il 2030.

Uniswap (UNI)

Un noto sistema di trading decentralizzato chiamato Uniswap è noto per consentire il trading automatico di token relativi alla finanza decentralizzata (DeFi). Su Uniswap, gli utenti possono scambiare token Ethereum senza dipendere da terzi per trattenere i loro soldi. Il modello di trading utilizzato dalla piattaforma è un nuovo noto come protocollo di liquidità automatizzato.

I successivi token principali dell’ecosistema Ethereum sono elencati dopo: il sistema decentralizzato peer-to-peer basato sulla rete Ethereum noto come MakerDAO semplifica il risparmio, il prestito e il prestito di denaro. Inserendo token basati su Ethereum come UNI, YFI o BTC nel protocollo. Gli utenti possono prendere in prestito denaro stabilendo una posizione debitoria garantita per l’importo che desiderano prendere in prestito. È consentito prendere in prestito denaro in DAI secondo il protocollo. Per raggiungere questo obiettivo, avrai bisogno di un portafoglio MetaMask ed Ethereum.

0x (ZRX)

0x (ZRX) è un DEX costruito sulla blockchain di Ethereum. Con l’aiuto di questo protocollo infrastrutturale, gli utenti possono facilmente scambiare token ERC20 e altre risorse sulla blockchain di Ethereum senza la necessità di intermediari centralizzati come gli scambi di criptovaluta convenzionali.

Sulla blockchain di Ethereum esiste un protocollo di prestito chiamato Aave. I prestatori possono ricevere incentivi aggiungendo diverse attività basate su Ethereum ai pool di liquidità, mentre i mutuatari possono mettere le attività approvate come garanzia per i prestiti.

Chainlink (LINK)

Lanciato nel 2017, Chainlink è una rete “oracolo” decentralizzata. Tra i più grandi token dell’ecosistema Ethereum da tenere c’è Chainlink, uno degli oracoli decentralizzati più noti nel settore delle criptovalute (altri includono Band Protocol e MakerDAO).

Gli oracoli, spesso indicati come middleware, fungono da connettori tra i dati off-chain e la blockchain poiché i contratti intelligenti sono on-chain ma richiedono dati off-chain. È senza dubbio tra i migliori token dell’ecosistema Ethereum da tenere in considerazione per il tuo prossimo investimento.

1Inch (1INCH)

Il token nativo 1INCH viene utilizzato sull’exchange decentralizzato (DEX). 1INCH  Combinando i migliori tassi di cambio di criptovaluta di tutti i DEX, il protocollo DEX basato su Ethereum cerca di fornire ai suoi consumatori i migliori prezzi.

Il concetto decentralizzato di “governance istantanea” della piattaforma e il mining di liquidità tramite token staking sono forniti da 1INCH.