In questo articolo parleremo del nuovo accordo raggiunto tra OpenSea e la rete blockchain Layer 2 Arbitrum Nova.

La piattaforma di mercato NFT leader, OpenSea, ha annunciato di recente che sta aggiungendo il supporto alla blockchain Layer 2 Arbitrum Nova. Un’alternativa più economica all’Ethereum per l’acquisto o la vendita di raccolte digitali.

opensea nft royalties
Adobe Stock

Questa mossa rappresenta un passo importante per OpenSea, che si sta espandendo sempre di più nel mondo delle criptovalute e delle collezioni digitali.

Arbitrum Nova, una nuova tecnologia per gli NFT su OpenSea

Arbitrum Nova è una rete blockchain Layer 2 che utilizza una tecnologia chiamata roll-up per aumentare la scalabilità e ridurre i costi delle transazioni. Il roll-up consente di “raggruppare” più transazioni in una sola, riducendo la quantità di dati che deve essere registrata sulla blockchain principale. Ciò significa che le transazioni su Arbitrum Nova sono più veloci ed economiche rispetto alle transazioni su Ethereum.

Con l’aggiunta di supporto per Arbitrum Nova, OpenSea permetterà agli utenti della piattaforma di utilizzare la blockchain per acquistare e vendere NFT a un costo inferiore rispetto all’utilizzo di Ethereum. Inoltre, OpenSea diventando membro del Data Availability Committee (DAC) su Nova. Questo contribuirà a costruire un ecosistema più solido per la rete Arbitrum Nova, in quanto garantirà la disponibilità e l’accuratezza dei dati sulla blockchain.

La decisione di OpenSea di adottare Arbitrum Nova è un segnale della crescente importanza della scalabilità nell’industria delle criptovalute. Con la crescita esponenziale delle transazioni e delle attività sulla blockchain, è diventato sempre più evidente che le reti esistenti non sono in grado di gestire il carico. Di conseguenza, ci sono state sempre più richieste per soluzioni come Arbitrum Nova Queste offrono una maggiore velocità e scalabilità a prezzi più convenienti. Inoltre, la decisione di OpenSea di unirsi al DAC su Nova, mostra come le aziende stiano prestando sempre più attenzione alla governance e alla trasparenza delle loro attività sulla blockchain.

L’importanza del DAC all’interno dell’ecosistema

Il DAC è un comitato composto da membri della community che si occupa di garantire la disponibilità e l’accuratezza dei dati sulla blockchain. Il fatto che OpenSea abbia deciso di unirsi a questo comitato dimostra la sua dedizione a garantire che le transazioni sulla sua piattaforma siano sicure e trasparenti.

In generale, l’adozione di Arbitrum Nova da parte di OpenSea rappresenta un passo importante per la piattaforma. Quest’ultima si sta espandendo sempre di più nel mondo delle criptovalute e delle collezioni digitali.

La sua decisione di adottare una soluzione di scalabilità più economica e di unirsi al DAC su Nova, mostra come la società stia prestando sempre più attenzione alla governance e alla trasparenza delle sue attività sulla blockchain. Questo certamente potrebbe attirare l’attenzione degli investitori e degli utenti interessati a questo mercato in continua evoluzione.