I dettagli di una potenziale richiesta di fallimento secondo il capitolo 11 negli Stati Uniti sono già in discussione, secondo le fonti più recenti dei creditori di Genesis.

L’attività di prestito di criptovalute di Digital Currency Group (DCG) ha avuto conversazioni private con una serie di creditori alla luce dell’attuale mancanza di asset negoziabili: Genesis Global.

genesis fallimento
Adobe Stock

In uno studio recente, è stato affermato che se la società non è in grado di ottenere ulteriori finanziamenti, potrebbe dover dichiarare bancarotta.

Genesis si prepara per il fallimento

Secondo i rapporti, i creditori come i gemelli Winklevoss potrebbero acconsentire a un periodo di remissione da uno a due anni nell’ambito del piano fallimentare preparato. La maggior parte dei pagamenti sarebbe soggetta a questo periodo di tolleranza. Inoltre, i creditori riceveranno pagamenti in contanti e azioni della società madre di Genesis, il Digital Currency Group, guidato da Barry Silbert.

Barry Silbert e Cameron Winklevoss, co-fondatori di Gemini, hanno litigato su Twitter, con il primo che ha accusato il secondo di aver incasinato denaro presso il conglomerato di criptovalute e di aver negoziato in malafede. Nella sua lettera aperta più recente, ha chiesto che il presidente del DCG si dimettesse. Questo poiché aveva infranto il suo impegno a rimborsare 900 milioni di dollari in denaro dei clienti.

Crescente tensione sui mercati per Genesis

La scarsa condizione finanziaria di Genesis è stata ulteriormente dimostrata da DCG, che ha comunicato agli azionisti in una lettera del 17 gennaio che non avrebbe più pagato dividendi trimestrali nel tentativo di risparmiare denaro. Genesis, DCG e i creditori hanno contrastato una serie di strategie diverse ma devono ancora raggiungere un accordo. Proskauer Rose e Kirkland & Ellis hanno entrambi fornito consulenza a varie organizzazioni di creditori.

La pressione finanziaria al DCG di Barry Silbert ha iniziato ad aumentare con il crollo dell’hedge fund Three Arrows Capital. Genesis ha interrotto l’elaborazione dei prelievi a novembre. Questo poco dopo che il grande exchange di criptovalute FTX, dove erano conservati parte dei suoi fondi, ha presentato istanza di fallimento. Questi eventi hanno avuto un impatto sull’exchange di criptovalute Gemini Trust, gestito da Cameron e Tyler Winklevoss. Gemini Earn è una funzionalità che consente agli utenti della piattaforma di guadagnare interessi sulle proprie criptovalute prestandole tramite Genesis. Questa ha dovuto interrompere l’elaborazione delle richieste di riscatto.

La richeista di fallimento potrebbe essere presentata già questa settimana e Genesis Global sta attualmente ponendo le basi per essa.