La crescente turbolenza avvenuta nel mercato delle criptovalute a seguito del devastante crollo del grande exchange di criptovalute FTX, secondo Silvergate Capital, è costata oltre un miliardo di dollari in perdite nel quarto trimestre del 2022.

Una banca specializzata in valute virtuali, Silvergate Capital, ha registrato una disastrosa perdita di 1,05 miliardi di dollari nel quarto trimestre del 2022. Dopo aver registrato un utile di 18,4 milioni di dollari nello stesso periodo dell’anno precedente.

silvergate bitcoin
Adobe Stock

Silvergate ha perso 33,16 dollari per azione, in calo rispetto a un profitto di 66 centesimi dell’anno precedente a causa di un’ondata di fallimenti di alto profilo che hanno scosso il settore delle criptovalute e causato un’ondata di nervosa corsa agli sportelli diffusa.

Una perdita netta di un miliardo di dollari per la banca Silvergate

La banca con sede in California ha reso noto che durante il trimestre ha registrato perdite significative nei depositi e che ha adottato misure per rafforzare la propria liquidità. Compreso il licenziamento di oltre il 40% del proprio personale.

Nel suo annuncio ufficiale, Silvergate ha previsto che il mercato globale delle criptovalute vedrà un periodo prolungato di diminuzione dei depositi.

Alan Lane, CEO di Silvergate, avrebbe detto:

“Il nostro obiettivo non è cambiato, anche se stiamo facendo passi decisi per gestire il clima attuale. Abbiamo fiducia nel mercato delle risorse digitali. Per fare ciò, ci impegniamo a mantenere un bilancio molto liquido e una solida posizione patrimoniale.”

Secondo il rapporto di Silvergate, l’azienda ha venduto titoli di debito per un valore di 5,2 miliardi di dollari durante il trimestre, registrando una perdita di 751,4 milioni di dollari sull’affare in questione. Inoltre, ha rivelato una svalutazione di 134,5 milioni di dollari relativa ai titoli per un valore di 1,7 miliardi di dollari che intende vendere questo trimestre per ripagare i suoi debiti.

Il contagio di FTX miete altre vittime

Silvergate Capital Corp. ha subito una corsa dopo che l’exchange di criptovalute FTX è crollato, costringendo la banca a liquidare asset con una perdita significativa per coprire i circa $ 8,1 miliardi di prelievi. La banca è stata costretta a liquidare le attività a causa della corsa. Inoltre, Silvergate ha subito gli stessi effetti di altre società dal contagio portato dal crollo di note società di criptovaluta nel 2022. Evento che ha prodotto un devastante crollo del settore che ha raggiunto il picco a novembre.

Le azioni di Silvergate (SI) sono attualmente scambiate a un valore pre-mercato di 14 dollari. Il che rappresenta un enorme aumento del 5,8% rispetto al suo incredibile crollo in un giorno del 40%,. Registrato durante la prima settimana di gennaio. Questo è vero anche di fronte agli scarsi dati del quarto trimestre.