Secondo i dati di Pitchbook, l’ultimo trimestre ha visto i volumi di investimento più bassi nelle attività di criptovaluta dal 2020, mostrando uno spaventoso calo del 75% dal 2021.

Gli investimenti in capitale di rischio nelle attività di criptovaluta sono scesi ai livelli più bassi dal 2020, secondo i dati della società di ricerca PitchBook. Gli investitori privati ​​hanno indubbiamente considerato la natura precaria della criptovaluta alla luce del crollo di FTX.

start up criptovalute
Adobe Stock

La scomparsa della società di prestito di criptovaluta Celsius Network, secondo Alex Thorn, capo della ricerca a livello aziendale presso il fornitore di servizi finanziari di criptovaluta Galaxy Digital, ha già fatto esitare i VC. Il Three Arrows Capital, un hedge fund, è stato chiuso dopo che la stablecoin TerraUSD è crollata in seguito.

Uno dei più grandi arresti anomali nella storia del settore delle criptovalute è stato quello del grande exchange di cirptovalute FTX. Ciò ha indubbiamente portato alla saturazione degli investitori e al ritiro dalle società di criptovaluta. Gli investitori non avevano altra alternativa che pascolare i loro soldi alla ricerca di pascoli più verdi mentre i prezzi continuavano a scendere.

Il forte calo degli investimenti in venture capital (VC)

Gli investimenti di capitale di rischio nelle attività di criptovaluta sono diminuiti del 75% rispetto all’ultimo trimestre del 2021. L’ultimo trimestre del 2022 ha visto un investimento totale in startup di soli 2,30 miliardi di dollari.

Gli investitori stanno aspettando di impiegare liquidità perché vogliono sapere cosa succederà dopo,

Robert Le, un analista crittografico di Pitchbook, ha dichiarato

“Il ritiro è in contrasto con il fervore intorno alle criptovalute all’inizio del 2022. FTX ha raccolto 400 milioni di dollari a gennaio per un valore di 32 miliardi di dollari. Mentre società di venture capital come Andreessen Horowitz, Haun Ventures ed Electric Capital hanno raccolto miliardi di dollari per aiutare le imprese che operano nel settore delle criptovalute”. PitchBook riferisce che, a causa dell’entusiasmo del settore, l’anno scorso è stato investito un record di 26,7 miliardi di dollari in startup blockchain, la maggior parte dei quali è arrivata nel primo trimestre. Quel numero rappresentava un piccolo aumento rispetto al 2021.

L’attenzione degli investitori è sulla due diligence.

Recentemente, si è saputo che le autorità statunitensi stanno esaminando gli investitori FTX. Sebbene non siano accusati di alcun illecito, la loro diligenza e le procedure aziendali saranno esaminate per assicurarsi che non abbiano sprecato i soldi dei loro clienti. Non c’erano tali procedure o regolamenti seguiti da FTX o dalla sua società controllata, Alameda Research.

“Sarà vantaggioso per altri investitori di criptovaluta perché ora puoi tornare alle valutazioni corrette e alla corretta procedura di due diligence. Indipendentemente da quanto fossero disciplinati dal prezzo.” Ha dichiarato Roberto Le.