Logan Paul attacca lo YouTuber CoffeeZilla e minaccia di fare causa per le accuse di CryptoZoo: vediamo cosa sta succedendo.

Dopo aver esaminato il video di risposta di Logan Paul alla serie in tre parti di un altro YouTuber che definisce il suo gioco CryptoZoo una truffa, è difficile non giungere alla conclusione che investire in un progetto “Logan Paul” potrebbe non essere una buona idea.

logan paul cryptozoo coffeezilla
Crypto.it

La star di YouTube, wrestler e personalità dei media confuta le accuse di Coffeezilla sottolineando i propri difetti.

Logan Paul, CoffeeZilla e CryptoZoo: la situazione

Questo non ha nulla a che fare con le accuse del cacciatore di truffe crittografiche Stephen “Coffeezilla” Findeisen secondo cui il gioco play-to-earn – non ancora pubblicato – era una truffa.

È più che Paul, personaggio dei media e star di YouTube con 23,6 milioni di abbonati, un concerto di wrestling WWE e la capacità di terminare un incontro di esibizione di boxe di otto round con Floyd Mayweather in piedi, si è difeso in gran parte dimostrando di essere un pessimo uomo d’affari.

Questa è un’opinione, ovviamente. (In particolare quando Paul ha concluso il video dicendo a Findeisen “Ci vediamo in tribunale.”)

Ma dato che due pilastri chiave della difesa di Paul ruotavano attorno al fatto che CryptoZoo avesse assunto sviluppatori che secondo lui includevano un criminale violento e un “truffatore che ha ingannato i miliardari, la chiesa mormone, il proprietario dei New York Yankees e ora me“, è difficile da vedere nel proprio portafoglio.

Soprattutto dato che Paul critica aspramente Findeisen per non essere riuscito a catturare questi presunti cattivi attori prima di rivolgersi ai propri fallimenti al riguardo:

So cosa stai pensando: che tipo di idiota funzionerebbe con un individuo sgradevole come [il presunto rapinatore a mano armata]?“.

Cosa c’è sotto?

Successivamente, Paul ha confutato l’accusa secondo cui il gioco CryptoZoo non funziona.

La dinamica di CryptoZoo è che acquisti uova per gettoni Zoo, le schiudi in animali che vanno dalle anatre agli elefanti, che possono poi essere incrociati in ibridi. Che suona più che un po’ come CryptoKitties. Ma gli animali di CryptoZoo possono schiudersi, ha detto, e il gioco completo sta arrivando, ha promesso.

La parte dell’allevamento è da dove proviene la parte “per guadagnare” del play-to-earn. Gli ibridi più rari produrranno token Zoo che possono essere incassati.

Successivamente, Paul sostiene che Findeisen – le cui rivelazioni sulla truffa crittografica di YouTube sono state profilate nel New Yorker l’anno scorso – abbia registrato illegalmente una telefonata con il manager di Paul, Jeff Levin.

Alla fine, Paul ha scatenato la polemica:

Jeff e io non abbiamo fatto soldi e non faremo mai soldi con CryptoZoo. In effetti, abbiamo solo perso soldi cercando di raccogliere i pezzi… Apprezzo che tu abbia detto che i topi sotto il mio naso hanno rubato il codice del gioco, milioni di dollari e abbiamo lasciato Jeff e io abbandonati senza squadra e coltelli nella schiena“.