Lo strano progetto NFT che ha annunciato Donald Trump include 45.000 carte commerciali con temi autonome, ma come lui, molti altri volti noti hanno causato una gran perdita per gli investitori.

Influencer e celebrità vogliono semplicemente accedere alle cose più nuove e più belle, come tutti gli altri. Negli ultimi cinque o sei anni, è stato il caso di criptovalute e NFT.

nft truffa influencer
Adobe Stock

Sebbene sia un’area nuova per l’approvazione del prodotto da parte degli influencer, non è semplice come semplicemente indicare una pallina preferita di gelato e dire che ha un buon sapore. I rischi sono inerenti all’utilizzo della blockchain e, se sei rinomato, quei rischi possono diventare estremamente costosi molto rapidamente.

Al fine di influenzare i loro seguaci a beneficio personale, gli influencer di oggi sfruttano le loro basi di fan. È stato OK promuovere le cose, ma è difficile convincere i consumatori ad acquistare NFT e criptovalute falsi. Per compiacere i loro influenzatori, i fan stanno acquistando questi NFT inutili, il che ha un effetto sul mercato. Questa forma di frode è diventata più diffusa durante i due o tre anni precedenti. L’anno scorso, i mercati NFT e criptovaluta hanno attraversato il loro periodo più difficile.

Quattro volti noti hanno, alla luce dei fatti, ingannato i loro follower ad acquistare NFT inutili:

John Cena

L’attore e lottatore John Cena ha promosso oggetti della WWE SummerSlam quando ha fatto un’apparizione sfoggiando una camicia Super Mario 3. Solo un kit NFT in edizione speciale da $ 1.000 può essere utilizzato per acquistare la maglietta. È stato un fallimento, nonostante gli spot televisivi e l’imballaggio che contenevano abbigliamento e attrezzature. Ha fatto riferimento al fatto che solo 37 dei 1.000 NFT prodotti sono stati venduti come un “catastrofico disastro”.

Donald Trump

Anche l’ex presidente Donald Trump non ha potuto resistere a portare il suo NFT. A dicembre ha annunciato un peculiare progetto NFT che consisteva in 45.00 carte commerciali con temi auto-tema. Il prezzo del pavimento su Opensea è presto saltato a 0,83 ETH ($ 1,008) in soli due giorni dopo che l’NFTS è stato inizialmente offerto per $ 99 ciascuno, ma è stato rapidamente esaurito il 16 dicembre. Ma da allora il prezzo è sceso sostanzialmente, scendendo a $ 0,164 (circa $ 199 (circa $ 199 ).

Floyd Mayweather Jr.

Floyd Mayweather Jr., una leggenda della boxe il cui progetto NFT sembra essere stato completamente demolito, è un altro nome nell’elenco. I titolari di Mayweather Jr. NFTS possono entrare per vincere premi in contanti che vanno da $ 5.000 a $ 30.000, nonché esperienze speciali come unirsi a Mayweather in un nuovo metaversa chiamato “Floyd’s Gym” a partire dal 13 aprile per un prezzo alla menta di circa $ 900. Questo NFT non ha ricevuto aggiornamenti da quel momento. Tuttavia, la SEC ha multato Kim Kardashian, D.J. Khalid e Floyd Mayweather Jr. per aver approvato in modo improprio i titoli bitcoin.

Rhonda Rhoades

L’ex star del cinema per adulti Lana Rhoades ha lanciato il progetto Crypto Sis NFT ormai defunto nel febbraio 2022. A causa della mancanza di domanda, Crypto Sis contiene solo 6.069 dei 6.969 nfts di Avatar dei cartoni animati con un tema di Rhoades originariamente pianificato. I NFT sono stati inizialmente venduti per circa $ 261, ma il loro valore su Opensea è attualmente praticamente zero. Anche l’account Twitter del progetto non è operativo in questo momento. Secondo quanto riferito, Rhoades ha guadagnato $ 1,5 milioni dalle vendite.

Conclusioni

Molti acquirenti di token non fissibili vedono questi influencer come guru degli investimenti e li considerano inattivi. I clienti hanno il diritto di sapere se le linee NFT promosse dalle loro celebrità preferite hanno successo per loro. Tuttavia, come richiesto dalla legge FTC di vecchia data, tutti i collegamenti devono essere resi espliciti e visibili al grande pubblico durante gli articoli pubblicitari.