In questo articolo parleremo delle nazioni più “pronte” all’avvento del metaverso e del nuovo mondo che porta con sé.

Mentre il concetto di metaverso si fa spazio in tutto il mondo, un nuovo studio ha rilevato che i Paesi Bassi sono la nazione più pronta per il metaverso.

apple meta visori realta virtuale aumentanta mixed
Adobe Stock

Con una velocità media della banda larga fissa (Mbps) tra le più alte al mondo, il Paese ha il potenziale per soddisfare i requisiti di velocità del metaverso. Nel frattempo, Svizzera, Lituania, Malta e Francia occupano i primi cinque posti della classifica.

Lo studio sul Metaverso

Uswitch, un servizio di comparazione e di switching online e telefonico, ha recentemente condotto uno studio per scoprire quali sono i Paesi più attrezzati per accogliere il metaverso. L’azienda ha utilizzato parametri come la velocità di Internet, i prezzi mensili del costo della linea e il costo delle esportazioni di alta tecnologia per confrontare le nazioni. Altri parametri comprendevano il numero di startup di servizi finanziari blockchain e le ricerche annuali su Google relative al metaverso per milione di persone.

Uswitch ha poi assegnato un “punteggio di preparazione al metaverso” a ciascun Paese in base alle sue prestazioni su ciascuno dei parametri citati. Tutti i punteggi sono espressi con un punteggio da 0 a 10, e i Paesi Bassi hanno ricevuto il punteggio più alto, pari a 7,74.

Perché i Paesi Bassi sono la nazione più pronta per il metaverso?

Innanzitutto, i Paesi Bassi offrono una delle velocità di banda larga fissa più elevate al mondo, pari a 106,51 Mbps. Inoltre, le esportazioni pro capite di alta tecnologia nel 2021 sono state pari a 5.770 dollari, il che ne fa uno dei principali produttori di alta tecnologia.

Non solo la banda larga del Metaverso deve essere veloce, ma deve anche essere accessibile e conveniente“, si legge nel rapporto. “Ciò richiede una solida base tecnologica, anche per quanto riguarda i pagamenti attraverso la blockchain, per rendere un sistema così avanzato e ricco di dati utilizzabile per le attività quotidiane”.

I Paesi Bassi si classificano bene anche per quanto riguarda questi requisiti. Inoltre, è uno dei Paesi con il maggior numero di persone che effettuano ricerche sul metaverso. Secondo quanto riferito, il Paese conta oltre 24.000 ricerche annuali su Google per milione di persone.

Quali altri Paesi sono pronti per il metaverso?

Secondo il rapporto, Svizzera, Lituania, Malta e Francia occupano rispettivamente le posizioni dalla seconda alla quinta. Nel frattempo, il Regno Unito è al settimo posto con un punteggio di 6,77. Gli Stati Uniti, invece, sono al 12° posto, anche se hanno la velocità internet più elevata, pari a 167,36 Mbps.

La Romania, invece, offre la connessione internet più economica a soli 9 dollari al mese. Tuttavia, nella classifica generale, si trova subito dopo gli Stati Uniti, alla posizione 13. Mentre Cipro vanta il maggior numero di startup blockchain per milione di abitanti (42,8), la Repubblica d’Irlanda ha il maggior numero di esportazioni high-tech. Infine, Cipro effettua il maggior numero di ricerche su Google relative al metaverso.

Sebbene il rapporto dia un’idea generale della posizione dei Paesi in termini di preparazione al metaverso, è essenziale notare altri fattori che entrano in gioco. Per esempio, in rapporti come questo, si dovrebbe considerare anche la popolazione di ciascun Paese. Inoltre, sarà importante considerare anche domande come: Quali Paesi sono già leader nell’adozione del metaverso? Quali paesi hanno i maggiori utenti di criptovalute? Quali sono le statistiche di vendita di cripto e NFT?

 

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo