Il Gruppo Digital Currency Group di Barry Silbert ha un debito di oltre 1,1 miliardi di dollari nei confronti della compagnia in difficoltà Genesis, mentre la mancanza di finanziamenti di emergenza può causare un impatto maggiore della FTX.

A causa della sua grande esposizione nei confronti delle compagnie fallite di FTX e Three Arrows Capital, la società di trading di criptovalute Genesis sta diffondendo il contagio alla sua società madre Digital Currency Group (DCG) e alla controllata Grayscale.

genesis ftx
Adobe Stock

È stato ora rivelato che Genesis è in debito di oltre $ 1,1 miliardi dal DCG di Barry Silbert. Secondo alcuni, le ricadute di FTX e DCG potrebbero avere effetti più significativi.

DCG deve a Genesis oltre 1 miliardo di dollari.

In un tweet del 21 novembre, Andrew Parish, co-fondatore di ArchPublic, ha affermato che il DCG di Barry Silbert deve a Genesis $1,1 miliardi attraverso una cambiale precedentemente non rivelata che è stata tenuta segreta ai potenziali investitori. Si ritiene che la richiesta di DCG e Genesis di $ 1 miliardo di finanziamenti di emergenza da parte degli investitori sia principalmente motivata dall’esistenza di fondi nascosti.

“Ora che sappiamo perché DCG sta cercando di raccogliere $ 1 miliardo ma viene rifiutato, gli unici asset che generano un reale interesse sono quelli che sono in scala di grigi. Dal momento che DCG in realtà deve a Genesis più di $ 1,1 miliardi, ma è stato chiesto di non rivelarlo ancora, se Genesis muore, anche DCG.”

Entro oggi, Genesis ha bisogno di un’infusione di capitale di $ 1 miliardo per impedire a DCG e Grayscale di contrarre il virus. In seguito alla rivelazione di Genesis secondo cui quasi $ 175 milioni erano bloccati in un conto di trading FTX. DCG ha già dato a Genesis $ 140 milioni. Genesis è stata costretta a interrompere rimborsi, prelievi e nuove origini di prestiti perché non era sufficiente.

Un problema che arriva da lontano

A luglio, DCG ha aiutato Genesis a riprendersi da un’esposizione di $ 1,2 miliardi a Three Arrows Capital. I trust GBTC ed ETHE, che sono già scambiati con uno sconto superiore al 40%, potrebbero essere sciolti da DCG e Grayscale se non sono in grado di raccogliere capitali, secondo alcuni. Questo potrebbe avere un effetto maggiore rispetto alla ricaduta FTX.

Nel frattempo, Grayscale ha citato problemi di sicurezza rifiutandosi di rivelare la sua prova di riserve. La decisione di mantenere private le informazioni sulle riserve nel bel mezzo della crisi FTX e l’ambiguità che circonda Genesis hanno deluso gli investitori. Inoltre, la tariffa premium per Grayscale Bitcoin Trust Fund (GBTC) è ora scesa a un sorprendente -45,2%.

I prezzi delle criptovalute ancora in picchiata

La crisi FTX si è diffusa ad altri scambi e aziende di criptovalute, contribuendo al continuo declino del mercato delle criptovalute. Nell’ultimo giorno, i prezzi di Bitcoin ed Ethereum sono scesi rispettivamente di oltre il 4% e l’8%.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Attualmente, i prezzi di bitcoin ed ethereum sono rispettivamente di $ 1.129 e $ 16.118. Oggi, Genesis è al centro dell’attenzione dei crypto influencer; ogni informazione sarà importante per il settore.