Il controverso ex Presidente degli Stati Uniti d’America ha detto che, nonostante la riammissione da parte del nuovo Ceo di Twitter Elon Musk, resterà comunque per adesso sulla propria piattaforma di social media Truth Social, sollevando di nuovo il problema dei bot.

A seguito di un poll condotto su Twitter dal nuovo presidente Elon Musk, l’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump è stato riammesso sulla piattaforma social, con le scontate polemiche del caso. Elon Musk ha intervistato gli utenti di Twitter durante il fine settimana sull’opportunità o meno di reintegrare il presidente

trump twitter elon musk
Criptomercato.it

Trump. In un voto di quasi 15 milioni di persone, il 51,8% ha dichiarato che vorrebbe vedere l’ex presidente tornare su Twitter.

Dopo essere stato sospeso per quasi 22 mesi, l’account @realdonaldtrump è stato ripristinato dal team di Twitter. L’ex presidente degli Stati Uniti non ha twittato finora dopo essere stato riammesso nelle ultime ore.

Donald Trump riammesso su Twitter, ma forse non vuole tornare

Molto probabilmente, Donald Trump sta insinuando che non tornerà su Twitter. Ha dichiarato di preferire restare fedele a Truth Social. Si tratta della sua piattaforma di social media che ha fondato subito dopo essere stato cacciato da Twitter all’inizio del 2021 in seguito alla gravissima vicenda di Capitol Hill.

Numerosi problemi con Donald Trump su Twitter

L’ex presidente americano ha fornito “molti problemi su Twitter” come spiegazione per non rientrare. Trump ha detto queste cose mentre si rivolgeva al raduno della Republican Jewish Coalition a Las Vegas:

Ho sentito che c’è un voto significativo a favore del ritorno su Twitter. Non riesco a vederlo perché non riesco a trovarne una giustificazione. Potrebbe avere successo oppure no.

Inoltre, ha affermato che “molti dei suoi follower su Twitter sono passati a Truth Social a seguito della sua cessazione dal sito di social media”. Trump ha poi continuato: “Non li vedo tornare su Twitter”.

Dopo che Trump è stato accusato di incitamento alla violenza a Capitol Hill, il suo account è stato bandito. Donald Trump, tuttavia, martedì scorso ha dichiarato formalmente il suo ritorno alla corsa presidenziale statunitense del 2024.

Il 19 novembre, Donald Trump ha dichiarato di approvare l’acquisto di Twitter da 44 miliardi di dollari da parte di Elon Musk. Tuttavia, ha descritto i problemi di Twitter come “terribili”, citando un numero eccessivo di account falsi e una gestione ancora non ottimale. Trump ha continuato, “Truth Social è stato molto, molto forte, e io rimarrò lì.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Elon Musk si è impegnato molto per trovare una soluzione al problema dei bot sulla piattaforma sin da quando Twitter è stato acquisito. L’uomo più ricco del mondo è ricettivo ai suggerimenti su come migliorare l’esperienza utente della piattaforma.