I repubblicani hanno divulgato un’inchiesta che coinvolge il figlio del presidente Joe Biden, Hunter Biden. L’indagine riguarda le attività commerciali di Biden.

Il giorno dopo aver ottenuto il controllo della camera bassa del Congresso nelle elezioni di medio termine, i repubblicani della Camera hanno annunciato giovedì che stavano esaminando la famiglia del presidente Joe Biden, compreso suo figlio Hunter Biden.

biden inchiesta usa
Adobe Stock

L’indagine ha esaminato i rapporti d’affari di Hunter Biden e il presunto coinvolgimento di Joe Biden in essi, ha affermato il rappresentante repubblicano James Comer, membro di rango del comitato della Camera per la supervisione e la riforma. Una volta ha affermato che un rapporto di attività sospetta (SAR), una forma di registrazione che le banche sono tenute a presentare al Dipartimento del Tesoro, “collega Hunter Biden e i suoi soci in affari al traffico internazionale di esseri umani, tra le altre attività illegali”.

Accuse gravissime in capo al figlio del Presidente Biden

Hunter Biden stava facendo affari con presunti trafficanti di esseri umani, secondo la SAR, ha detto Comer. “Il denaro ricavato dall’acquisto e dalla vendita di influenza è stato incanalato verso una sospetta organizzazione criminale, anch’essa collegata al traffico di esseri umani”.

L’annuncio dell’indagine da parte di Comer ha soddisfatto l’impegno assunto dai repubblicani della Camera di esaminare la famiglia Biden se avessero ottenuto il controllo della camera dopo le elezioni di medio termine.

Inchiesta su Hunter Biden annunciata dalla Camera GOP

Il giorno dopo aver preso il controllo della camera bassa del Congresso nelle elezioni di medio termine, i repubblicani della Camera hanno annunciato giovedì che stavano esaminando il figlio del presidente Joe Biden, Hunter Biden.

Comer ha affermato che le indagini stavano cercando di accertare se Joe Biden fosse “compromesso” e direttamente coinvolto negli affari di suo figlio.

“I repubblicani del comitato hanno richiesto in numerose occasioni ulteriori documenti finanziari al Dipartimento del Tesoro di Biden, ma finora il Tesoro ha rifiutato. Siamo interessati a sapere cosa l’amministrazione Biden sta cercando di nascondere al popolo americano e alla sua mancanza di trasparenza.”

Comer ha continuato dicendo di aver scoperto “prove” del presunto tentativo di Hunter Biden di evitare le SAR e che avrebbero “continuato a cercare tutte le prove. In particolare la SARS e i documenti bancari nel nuovo Congresso”.

Secondo l’indagine di Comer, “abbiamo prove che le finanze, le carte di credito e i conti bancari di Hunter e Joe Biden sono stati combinati, se non condivisi”.

Dal 2018, Hunter Biden è stato oggetto di un’indagine federale sui suoi rapporti finanziari e professionali mentre suo padre era vicepresidente. Hunter Biden potrebbe aver agito come agente di lobbying straniero non registrato mentre prestava servizio come consulente e investitore per interessi stranieri. Gli investigatori federali stanno anche indagando su possibili riciclaggio di denaro e violazioni della legge fiscale.

Come il rapporto dell’FBI del GOP si prepara a indagare su Joe Biden

Secondo Fox News, i repubblicani della Camera hanno affermato di avere prove di reati come riciclaggio di denaro, evasione fiscale, frode telematica e violazione della legge sulla registrazione degli agenti stranieri.

“La massima priorità dei repubblicani del Congresso è attaccare il presidente Biden con attacchi motivati ​​politicamente pieni zeppi di teorie del complotto a lungo sfatate”. Ha dichiarato Ian Sams, portavoce dell’ufficio del consiglio della Casa Bianca, in una dichiarazione resa disponibile a Newsweek. “Invece di lavorare con il presidente Biden per affrontare questioni importanti per il popolo americano, come la riduzione dei costi.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

“Speriamo che i repubblicani del Congresso si uniscano a noi per affrontarli invece di sprecare tempo e risorse in ritorsioni politiche”. Questa la risposta presidente Biden. “Il presidente Biden non lascerà che questi attacchi politici lo distraggano dal concentrarsi sulle priorità degli americani”.