La grande compagnia di crypto venture Multicoin Capital sta cercando di reintegrare tutti i suoi beni attualmente in FTX a causa della procedura di fallimento dell’exchange fondato da Sam Bankman Fried.

Il virus di FTX si sta diffondendo rapidamente e ampiamente! Giovedì 17 novembre, la società di criptovaluta Multicoin Capital ha informato i suoi investitori che il crollo dell’FTX aveva ridotto il valore del fondo del 55% nel mese precedente.

multicoin capital ftx
Adobe Stock

Multicoin ritiene che in futuro potrebbe essere in grado di recuperare parte dei suoi asset da FTX. Tuttavia, poiché FTX è attualmente in bancarotta, Multicoin Capital preferisce azzerarli. L’attività di criptovaluta non ha specificato quanto sta cancellando a seguito del crollo di FTX. Tuttavia, gli esperti del settore affermano che potrebbe essere superiore a $ 850 milioni.

“Riponiamo troppa fiducia nella nostra connessione con FTX”, hanno scritto i partner di gestione di Multicoin Kyle Samani e Tushar Jain. Abbiamo un surplus di asset su FTX.”

Multicoin Capital aveva un patrimonio di 863 milioni di dollari su FTX

Questa è una battuta d’arresto enorme per Multicoin, che ha lanciato il suo fondo da 430 milioni di dollari solo a luglio. Quando l’FTX è collassato la scorsa settimana, l’azienda è stata in grado di recuperare circa un quarto delle sue attività dall’exchange in fallimento. Tuttavia, FTX rappresenta ancora circa il 15% delle partecipazioni del fondo.

Multicoin Capital aveva distribuito i suoi fondi su tre exchange: Binance, FTX e Coinbase. Le attività rimanenti del fondo di criptovaluta sono ora su Coinbase o in auto-custodia. Secondo la società:

“Al momento, le attività del fondo non sono esposte ad altre controparti”. Prevediamo una certa diversificazione dell’esposizione di custodia in futuro, con Coinbase che rimarrà il nostro principale depositario, e inizieremo a fare trading con altre controparti mentre continuiamo a esaminare le attuali ripercussioni sul mercato”.

Molte società commerciali potrebbero essere coinvolte negativamente dal contagio FTX.

Multicoin Capital ritiene che il peggio debba ancora venire prima che le cose migliorino. La brusca caduta del secondo più grande exchange di criptovalute al mondo e di Alameda Research potrebbe far crollare altre società di trading. La società di criptovalute ha scritto in una lettera agli investitori:

“Prevediamo le conseguenze del contagio FTX/Alameda nelle prossime settimane”. Molte società di trading verranno spazzate via e chiuse, mettendo sotto pressione la liquidità e il volume nell’ecosistema delle criptovalute. Abbiamo già visto alcuni annunci su questo fronte, ma ci aspettiamo di più”.

Perdite anche al di fuori di FTX

Le perdite di Multicoin non sono limitate a FTX. La società di criptovalute aveva un grosso investimento nella criptovaluta Solana (SOL), il cui valore era sceso del 65% nei 12 giorni precedenti.

Multicoin, d’altra parte, ha dichiarato che continuerà a mantenere Solana poiché ha “una delle comunità di sviluppatori più vivaci”. “Sulla base della nostra esperienza nel 2018 e nel 2020, abbiamo appreso che la vendita di un asset durante una crisi di breve durata non è prudente se la premessa di base non viene danneggiata”, ha affermato l’azienda.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Il crypto venture capitalist ritiene che il crollo di FTX non significhi la fine del mercato delle criptovalute. “Prevediamo di vedere i germogli verdi il prossimo anno quando la leva finanziaria verrà ripulita dal sistema”, si legge nella lettera.