Gli ultimi rapporti disponibili suggeriscono che Changpeng CZ Zhao, Ceo di Binance, ha iniziato a raggiungere per ulteriori approfondimenti sullo stato dei bilanci di Genesis dopo il blocco dei prelievi per i clienti di ieri.

Secondo quanto riferito, Changpeng CZ Zhao, il creatore del più grande exchange di criptovalute al mondo, ha interesse ad acquistare il libro dei prestiti di Genesis. Si dice che Changpeng “CZ” Zhao sia interessato all’acquisto del libro dei prestiti di Genesis dopo aver inizialmente espresso interesse per l’acquisto di FTX, ma si è ritirato entro 24 ore.

binance genesis
Adobe Stock

Genesis sospende il suo servizio di prelievo scatenando il panico nei mercati

Secondo i rapporti, CZ ha iniziato a richiedere ulteriori informazioni sul bilancio di Genesis poiché, secondo quanto riferito, considera di fare un’offerta per le attività di prestito della società. Genesis ha elencato prestiti attivi per un totale di 2,8 miliardi di dollari nel suo rapporto del terzo trimestre del 2022. Sulla scia del crollo di FTX, Genesis sospende i prelievi dei clienti.

Quando si è scoperto che il bilancio di FTX era ridicolo e probabilmente fraudolento, le dichiarazioni di Zhao su Twitter la scorsa settimana hanno scatenato la corsa agli sportelli che ha fatto crollare l’azienda. Zhao aveva un enorme bersaglio sulla schiena.

La scomparsa di FTX ha inferto un duro colpo al settore delle criptovalute, che è già stato gravemente danneggiato da una serie di fallimenti aziendali quest’anno. Che si tratti dell’hacking di Axie Infinity, del fiasco di Terra LUNA, della liquidazione di 3AC o del fallimento di Celsius, il 2022 è stato uno degli anni peggiori per il mercato delle criptovalute.

B2C2 fa offerte di acquisto dei prestiti a Genesis

Non solo CZ, ma anche B2C2, il più grande market maker del settore, si è offerto di acquistare prestiti da Genesis, un istituto finanziario di criptovalute. L’offerta è stata menzionata per la prima volta in un tweet da Max Boonen, direttore e fondatore di B2C2, che l’ha descritta come un modo per “alleviare l’attuale carenza di liquidità”.

Genesis ha rivelato la scorsa settimana che la sua divisione derivati ​​era proprietaria dei 175 milioni di dollari di fondi bloccati nel suo conto di trading FTX. DCG (società madre) ha preso la decisione di aggiungere ulteriori azioni per un valore di $ 140 milioni per rafforzare la posizione finanziaria di Genesis.

Il dramma FTX continua a mietere vittime

La saga di FTX ha sferzato il mercato e non sembra voler mollare. In precedenza è stato riferito che quasi un miliardo di dollari di depositi dei clienti è scomparso dal defunto exchange di criptovalute FTX. Oltre il fatto che Sam Bankman-Fried è sospettato di aver utilizzato una “backdoor” nel sistema contabile dell’azienda per rubare denaro segretamente.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Si prevede che non solo Genesis, ma molte altre organizzazioni sentiranno il caldo a causa dei disordini in corso nel mercato delle criptovalute.