Genesis Global Capital, che ha 2,8 miliardi di dollari in prestiti attivi totali, ha sospeso i ritiri dei clienti a seguito al disastro causato da Sam Bankman Fried di FTX, che ha piegato l’intero settore.

Dopo la disfatta del grande exchange di criptovalute FTX, guidato da Sam Bankman Fired, la divisione prestiti di Genesis Global Trading ha temporaneamente sospeso i rimborsi e l’avvio di nuovi prestiti. Questo stando a quanto dichiarato mercoledì dal CEO ad interim Derar Islim.

genesis prelievi bloccati
Adobe Stock

I nuovi sviluppi di Genesis

Derar afferma che le richieste di prelievo hanno superato la liquidità disponibile e sono stati nominati nuovi consulenti per esaminare tutte le opzioni disponibili, inclusa la raccolta di fondi aggiuntivi. La mossa, ha continuato, avrà solo un impatto sulle operazioni di prestito di Genesis; le sue operazioni di custodia e negoziazione di derivati ​​”rimangono pienamente operative”.

Secondo Amanda Cowie, vicepresidente del marketing e delle comunicazioni presso DCG (Genesis Owner):

“Genesis Global Capital, la divisione prestiti di Genesis, ha deciso di sospendere temporaneamente i rimborsi e le nuove origini di prestiti. Questa è stata una decisione difficile da prendere. Questa scelta è stata fatta in risposta alla grave perturbazione del mercato causata dall’implosione FTX e alla perdita di fiducia del settore.”

Dopo la sospensione dei prelievi da parte di Genesis, anche Gemini, un altro grande e importante exchange di criptovalute, ha rilasciato una dichiarazione ufficiale.

Genesis ha rivelato la scorsa settimana che la sua divisione derivati ​​era proprietaria dei 175 milioni di dollari di fondi bloccati nel suo conto di trading FTX. Il bilancio di Genesis doveva essere rafforzato, quindi DCG ha deciso di acquistare azioni per un valore extra di 140 milioni di dollari.

Genesis ha anche subito perdite significative all’inizio di quest’anno a causa del fallimento di Three Arrows Capital (3AC) a causa del precedente disastro di Terra Luna.

Genesis, uno dei primi e più noti broker di criptovalute, offre servizi di custodia e negoziazione di asset digitali a investitori professionali. Negli ultimi anni, si è anche sviluppato fino a diventare uno dei più grandi prestatori di criptovalute del mondo. Consentendo a fondi o altri market maker di prendere in prestito dollari o valute virtuali per aumentare la portata delle loro operazioni.

Lo scandalo FTX

A causa dell’improvviso fallimento di FTX, il mercato ha registrato vendite di panico diffuse, che hanno indotto gli investitori a affrettarsi a rimuovere i propri asset da altre piattaforme. Come altri partecipanti al mercato, la posizione finanziaria di Genesis è stata attentamente esaminata per rilevare segni di salute del mercato o potenziale contagio.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Mercato dei prestiti cripto in picchiata libera

Il settore dei prestiti ha registrato un calo significativo quest’anno a causa del crollo dell’FTX, con le erogazioni di prestiti. Volumi che sono scesi da 44,3 miliardi di dollari nei primi tre mesi dell’anno a 8,4 miliardi di dollari nel terzo trimestre.