Tra l’hack che ha colpito FTX nel momento più critico e i prezzi delle criptovalute che crollano, mentre spariscono fino a 2 miliardi di dollari di fondi dei clienti, che cosa è successo a Sam Bankman Fried nel mentre?

A parte le perdite causate dall’attacco FTX, lo scambio in bancarotta non è apparentemente in grado di contabilizzare da $1 miliardo a 2 miliardi di dollari dei fondi dei clienti, secondo persone che conoscono la situazione, e il suo bilancio mostra passività di $ 8.859 milioni contro un patrimonio di 899 milioni di dollari.

ftx
Adobe Stock

Sam Bankman-Fried mostra i bilanci di FTX agli investitori.

Inoltre, 10 miliardi di dollari sono stati trasferiti all’azienda consociata Alameda Research e, probabilmente la cosa più importante da un punto di vista legale, gli addetti ai lavori di FTX hanno creato una backdoor ai suoi sistemi contabili, secondo Reuters.

Una backdoor per evitare i requisiti di monitoraggio espone la dirigenza dell’FTX ad affermare che stavano tentando di nascondere le proprie attività illegali al resto del personale del gruppo.

Questi ultimi risultati sorprendenti arrivano dopo che lo scambio ha ammesso “transazioni non autorizzate”.

SBF apre i battenti nella sua sede alle Bahamas

Tra questi figurano Caroline Ellison, CEO di Alameda Research, Gary Wang, co-fondatore e chief technology officer di FTX, e Nishad Singh, Direttore di ingegneria di FTX. Gli altri sei sono tutti dipendenti FTX, secondo Fortune.

“Gary, Nishad e Sam controllano il codice, il motore di abbinamento e le finanze”, ha affermato la prima persona a conoscenza della situazione. “Non sono sicuro che qualcuno se ne accorgerebbe se li cambiasse o inserisse i propri numeri”.

Un’altra fonte che ha familiarità con le operazioni dell’azienda ha dichiarato: “Faranno qualsiasi cosa l’uno per l’altro”.

Wang, Nishad e Bankman-Fried erano anche gli unici membri del consiglio della Fondazione FTX, il braccio filantropico dell’enorme conglomerato FTX. Anche Bankman-Fried e Gary Wang sono laureati al MIT.

Le vittime di FTX stanno iniziando a intraprendere un’azione legale

Un gruppo chiamato FTX CLASS ACTION LAWSUIT (CHAT) esiste già e si sta espandendo rapidamente, poiché alcuni temono che il telegramma ufficiale possa essere chiuso e quindi desiderano organizzarsi al di fuori degli affollati punti vendita degli scambi.

AJ, il creatore del gruppo, ha detto che dovevano ancora nominare un avvocato, ma “dovrebbero finire in un paio di giorni”. Per raccogliere informazioni dai creditori, il Gruppo ha creato un modulo Google intitolato “Utenti interessati dal fallimento di FTX”.

Gli Exchange di criptovalute devono ripulire la loro contabilità il prima possibile.

In un altro esempio dei difetti nelle operazioni di alcuni scambi, crypto.com ha recentemente inviato 320.000 ETH in fondi dei clienti a Gate.io, che gate.io ha rapidamente restituito, come evidenziato nella prova delle riserve di gate.io.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Inoltre, alcuni stanno sollevando preoccupazioni per quanto riguarda l’accuratezza di alcuni dei dati di prova delle riserve (POR) rilasciati dagli scambi centralizzati. I POR di Gate e Huobi non impressionano Mario Nawfal, CEO di IBCGroup.io.