BlockFi ha chiesto ai suoi utenti di non effettuare ulteriori depositi ai loro portafogli nel mentre che il contagio del disastro dell’exchange di criptovalute FTX ha influenzato pesantemente le sue operazioni commerciali.

La crisi provocata dalla disastrosa disfatta dell’exchange FTX si è diffusa a macchia d’olio in tutto il settore delle criptovalute. BlockFi, un servizio centralizzato di lending e borrowing di criptovalute, ha annunciato poche ore fa che stanno attualmente limitando l’attività dei clienti e sospendendo i prelievi sulla piattaforma.

blockfi
Adobe Stock

Il famoso prestatore di criptovalute ha dichiarato in un messaggio: “Data la mancanza di informazioni sullo stato di FTX.com, FTX US e Alameda Research, non saremo in grado di gestire gli affari come al solito”. FTX US è stato un investitore in BlockFi dopo che il prestatore di criptovalute era in pericolo a causa del crollo dell’ecosistema Terra.

Nell’estate del 2022, FTX US ha fornito a BlockFi una linea di credito revolving di 400 milioni di dollari. Comprendeva anche la possibilità di acquistare l’azienda.

Il fallimento dell’exchange di criptovalute FTX e del suo sito di trading fratello Alameda Research ha sollevato timori su come il virus potrebbe diffondersi ad altre società di criptovalute.

Un messaggio ai clienti da parte di BlockFi

Il prestatore di criptovalute BlockFi ha dichiarato che il suo obiettivo principale è sempre stato quello di difendere i diritti dei suoi clienti. Inoltre, BlockFi ha chiesto ai suoi utenti di non depositare fondi nei loro portafogli BlockFi o altri account clienti.

Il crollo del mercato di quest’anno ha messo a dura prova il prestatore di criptovalute BlockFi. Il prestatore di criptovalute è stato valutato a 3 miliardi di dollari nel marzo 2021. Tuttavia, la società stava tentando di raccogliere denaro nel giugno di quest’anno con una valutazione di un terzo di 1 miliardo di dollari.

BlockFi, come altri prestatori di criptovalute come Voyager Digital e Celsius Networks, è stato duramente colpito dai prelievi dal mercato. Dopo la scomparsa dell’ecosistema Terra e l’implosione della società di copertura crittografica Three Arrows Capital. La compagnia cripto BlockFi è stata colpita con una fattura da $ 80 milioni per crediti inesigibili con 3AC.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Il crollo inaspettato di FTX ha costretto i regolatori ad agire. Le autorità delle Bahamas, dove ha sede FTX.com, hanno iniziato a congelare i beni della sua attività commerciale locale.