Tra licenziamenti di massa, dirigenza decimata, certificazioni “ufficiali” che vanno e vengono fino a quando non viene invocato il termine “bancarotta”, c’è ora la volontà di integrare i servizi finanziari e di trasferimento valutario all’interno della nuova Twitter di Elon Musk.

“Dal punto di vista delle informazioni, non c’è molta differenza tra, diciamo, inviare un messaggio privato o effettuare un pagamento o una qualsiasi transazione finanziaria”.

Elon Musk ha aperto la sua prima conversazione con i dipendenti di Twitter, invitandoli a un incontro formale sul futuro dell’azienda. Una conversazione in cui Musk esprime la sua intenzione di integrare una serie di servizi finanziari nel social network cinguettante.

twitter elon musk
Criptomercato.it

Elon Musk ha delineato una strategia che vedrà Twitter incorporare funzionalità simili a quelle del fintech italiano Satispay: ogni account Twitter avrà un conto corrente con saldo positivo o negativo che sarà legato ai tassi di interesse.

Sarà possibile inviare denaro direttamente tra account, ad esempio per sbloccare contenuti dietro un paywall. Ma anche effettuare pagamenti nel mondo fisico tramite esercenti che possono accettare denaro tramite Twitter, o altrove tramite assegni o carte di credito collegate all’account .

Inizio scoppiettante per Elon Musk alla guida di Twitter

Elon Musk, fina dal primo momento nella compagnia, si sta muovendo come un vero terremoto. Dopo aver licenziato quasi la metà delle persone a carico, ora sta intervenendo nelle operazioni del social network con la sua microgestione schizofrenica. Ribaltando di punto in bianco le decisioni prese dalla sua stessa squadra di fedelissimi.

L’ultimo esempio è il nuovo tag “Ufficiale”, lanciato in seguito al passaggio al blue spinta per gli account verificati. Ma ora è anche disponibile per tutti coloro che si abbonano a Twitter Blue, a differenza della decisione iniziale. La spunta ‘”Ufficiale” è stata ritirata prima per tutti gli account verificati in vecchia maniera, poita e ora reintrodotta solo per account di enti e aziende pero non più account individuali, tutto in circa 24 ore. Attualmente, l’azienda è gestita da diversi dirigenti, nessuno dei quali è responsabile della sua sicurezza.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Durante la sua discussione, Musk ha anche menzionato il termine “bancarotta” in riferimento al futuro del social network se l’azienda non si attiva per aumentare il numero di utenti. “La bancarotta non è fuori discussione”, ha detto Musk, riferendosi al impossibilità di aumentare il numero di utenti senza prima fermare le perdite.