Sam Bankman-Fried sta cercando di raccogliere  circa $9.4 Miliardi come un pacchetto di salvataggio per FTX da vari sostenitori del settore cripto, anche se i più importanti attori stanno già declinando l’opportunità.

Secondo i più recenti rapporti disponibili, Sam Bankman-Fried sta tentando di creare un piano di salvataggio da 9,4 miliardi di dollari per il suo exchange di criptovalute distrutto dalla recente bank run e la svendita del suo token FTT.

ftx salvataggio
Adobe Stock

Sam Bankman Fried contatta le leggende del settore

Fried sta pensando di raccogliere circa $ 1 miliardo da Justin Sun, lo sviluppatore della criptovaluta TRON, $ 1 miliardo dall’exchange di criptovalute OKX, $ 1 miliardo dall’emittente USDT Tether e $ 2 miliardi da una raccolta di società finanziarie.

Secondo le fonti, SBF ha fatto pochi progressi nel mettere insieme il pacchetto di salvataggio. Si è tuttavia astenuto dal dichiarare fallimento e si è rifiutato di nominare esperti in ristrutturazione.

La situazione sembra essere abbastanza fluida e le scelte potrebbero essere fatte molto velocemente.

FTX firma un accordo con Justin Sun

L’exchange di criptovalute FTX ha annunciato una partnership con la rete TRON di Justin Sun in un recente tweet, consentendo ai possessori di TRX e alcuni altri token di trasferire asset da FTX ad altri portafogli di terze parti. La funzione verrà attivata alle 18:30 UTC del 10 novembre 2022, secondo le specifiche fornite dall’exchange.

FTX ha continuato dicendo: “La capacità esatta della struttura di Tron Token verrà impostata settimanalmente e le successive iniezioni avverranno alle 14:00 UTC”. L’importo da depositare sarà determinato da una serie di circostanze, inclusa la richiesta di prelievo”.

In seguito ai recenti eventi, il regolatore ha ordinato a FTX Japan di interrompere le operazioni. Il club effettuerà un deposito iniziale di $ 13.000.000 da utilizzare per gli scambi. FTX effettuerà anche un aggiornamento settimanale delineando potenziali iniezioni di denaro. Hanno anche avvertito gli utenti di essere cauti perché il passaggio potrebbe portare TRX, BTT, JST, SUN e HT a sperimentare un’elevata volatilità dei prezzi.

Le autorità delle Bahamas congelano i fondi di FTX

Mentre l’impero di Sam Bankman-Fried va in pezzi, le autorità di regolamentazione dei valori mobiliari alle Bahamas hanno scelto di sequestrare i beni di FTX.com. La Bahamas Securities Commission ha dichiarato martedì che la mossa per congelare i mercati digitali FTX era “la linea d’azione ragionevole”.

FTX.com è registrato alle Bahamas e opera da lì da alcuni anni. Inoltre, le autorità hanno nominato un liquidatore provvisorio per determinare se la società è redditizia o dovrebbe essere sciolta.

Questa è la prima misura significativa adottata da un’autorità per i valori mobiliari su FTX.com da quando la situazione si è svolta nell’ultima settimana. Tuttavia, il CEO di FTX ha rifiutato di dichiarare bancarotta e ha lavorato a un nuovo investimento di 9,4 miliardi di dollari. Il regolatore delle Bahamas ha dichiarato nel suo statement ufficiale:

“La commissione è a conoscenza di dichiarazioni pubbliche che implicano che i beni dei clienti sono stati mal gestiti, mal gestiti e/o trasferiti ad Alameda Research”. Secondo i fatti forniti dalla commissione, tali azioni sarebbero state contrarie alla regolare governance, senza l’approvazione del cliente e potenzialmente illegali”.

Il CEO di FTX ha annunciato la chiusura di Alameda Research.

Giovedì, il CEO di FTX ha anche rivelato la sua intenzione di chiudere Alameda Research, la trading house della società al centro delle ultime turbolenze. Inoltre, la SEC sta indagando su Sam Bankman-Fried per presunte violazioni della legge sui titoli. Ryne Miller, consigliere generale di FTX US, ha dichiarato in una nota interna ai dipendenti:

“FTX US sembra essere sulla buona strada per fare il libro paga almeno nel prossimo ciclo”. Le persone dovrebbero essere preparate a prendere le proprie decisioni sui passi successivi in ​​base alle loro circostanze individuali”.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Giovedì SBF ha dichiarato in un tweet che FTX US era “liquida al 100%” e non è stata influenzata finanziariamente dalle attività di FTX.com. Tuttavia, FTX US potrebbe sospendere le attività di trading nei prossimi giorni e si consiglia agli utenti di chiudere tutte le posizioni aperte.