Nel bel mezzo delle tempeste sui mercati intorno alla crisi di FTX in corso, Jesse Powell, CEO di Kraken Exchange, ha rilasciato le sui impressioni circa le principali ragioni sul motivo per cui il grande exchange di criptovalute sia crollato.

Una transazione fallita tra Binance, il più grande exchange di criptovalute del mondo, e FTX ha portato al collasso del mercato delle criptovalute. Tuttavia, Jesse Powell, CEO di Kraken Exchange, ha rilasciato dichiarazioni critiche che hanno contribuito a questo disastro.

ftx criptovalute
Adobe Stock

Jesse Powell di Kraken sottolinea gli errori si Sa Bankman Fried ed FTX

Powell ha osservato in un lungo post su Twitter che l’azienda è piena di persone istruite ed entusiaste. Il fallimento di FTX è un’enorme battuta d’arresto per loro. Tuttavia, è tempo di elevare le nostre aspettative.

Powell ha sottolineato gli importanti segnali rossi che Sam Bankman-Fried (SBF) e FTX avrebbero dovuto evitare. Ha aggiunto che apparendo come se sapessi tutto, soprattutto dopo essere stato in battaglia per 8 anni.

Ha detto che SBF ha pagato in nove cifre per acquistare favori politici per decenni. Anche se il loro desiderio di impressionare la DC ha causato loro questa difficile situazione. L’exchange FTX ha eseguito una grande acquisizione di ego che includeva SuperBowl chiave ed exchange sportivi.

Powell ha sottolineato che non si tratta solo di lottare in alto e di non essere all’altezza. Si tratta anche di essere irresponsabili, avidi, arroganti e impegnarsi in una condotta psicopatica. Tutti questi fattori hanno portato una persona a mettere a repentaglio tutto il suo sviluppo industriale duramente conquistato.

Le autorità di regolamentazione statunitensi hanno avuto un ruolo in questo crollo?
Il CEO di Kraken ha sottolineato che i legislatori e i regolatori statunitensi sono ugualmente responsabili del problema. Il governo ha guidato gli affari all’estero. Tutto ciò è avvenuto a causa della mancanza di un regime praticabile.

La crisi FTX solleva il problema della regolamentazione per le criptovalute

La senatrice Elizabeth Warren sottolinea la necessità di un’applicazione rigorosa nel settore delle criptovalute nel mezzo della crisi FTX in un tweet del 10 novembre. Afferma di spingere la SEC a far rispettare la legge per la sicurezza dei consumatori e la stabilità finanziaria, citando un articolo del Wall Street Journal sul Indagine della SEC su FTX.

“Il fallimento di una delle principali piattaforme di criptovaluta dimostra quanto il settore sembri essere un disastro”. Abbiamo bisogno di un’applicazione più solida e continuerò a fare pressioni sulla SEC affinché segua la legge al fine di proteggere i consumatori e la stabilità finanziaria”.

In risposta al tweet di Elizabeth Warren, il CEO di Coinbase Brian Armstrong afferma che la riluttanza della SEC a generare certezza normativa negli Stati Uniti ha spinto società di criptovalute come FTX a trasferirsi offshore. Di conseguenza, ha avuto un impatto sugli investitori americani perché il 95% dell’attività di trading si è spostato all’estero.

Il CEO di Ripple ritiene che le aziende abbiano bisogno di chiare indicazioni normative per salvaguardare i consumatori. Aiuterà a garantire fiducia e trasparenza, impedendo anche che il commercio di criptovalute si sposti all’estero. Brad Garlinghouse ha citato il quadro normativo di Singapore, che afferma che non tutte le criptovalute sono titoli. Nel frattempo, il presidente della SEC Gary Gensler sostiene che tutte le criptovalute sono titoli.

Il CEO di Circle Jeremy Allaire vuole che la senatrice Elizabeth Warren aiuti a sviluppare una buona politica piuttosto che limitarla a farla rispettare.

FTX si prepara alla bancarotta?

Sam Bankman, CEO di FTX-Fried ha avvertito gli investitori che se l’exchange di criptovalute non ha ricevuto un’infusione di capitale, potrebbe essere costretto a dichiarare bancarotta. In effetti, l’exchange FTX richiede finanziamenti di emergenza per alleviare la sua carenza di liquidità di 8 miliardi di dollari.

Nel frattempo, Binance si è ritirato dall’acquisizione prevista a causa delle presunte indagini dell’agenzia statunitense e della cattiva gestione dei pagamenti dei clienti. Sequoia Capital ha ridotto a zero la sua partecipazione di 210 miliardi di dollari in FTX a causa dei rischi di insolvenza mentre Binance si ritira dall’accordo.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Il prezzo di FTX Token (FTT) è attualmente di 2,87 dollari, in calo del 40% in un giorno e dell’89% in una settimana.