La combinazione delle due compagnie che già dominavano la scena in modo indipendente, avrebbe una quota di oltre l’80% del mercato globale, secondo il rapporto divulgato da Bernstein.

Se l’accordo per l’acquisto di FTX rivale andrà a buon fine, Binance avrà più dell’80% del mercato crittografico globale, il che potrebbe attirare l’attenzione delle autorità di regolamentazione antitrust, secondo Bernstein in un rapporto di ricerca pubblicato martedì.

binance ftx
Adobe Stock

Binance ha accettato di acquistare FTX martedì dopo che il suo concorrente ha subito una crisi di liquidità. I termini finanziari dell’accordo non sono stati divulgati.

Una quota di mercato eccessiva secondo l’antitrust

Bernstein osserva che le entità FTX e Binance che detengono le attività non statunitensi si trovano offshore, ma se FTX ha investimenti nelle giurisdizioni statunitensi ed europee, le autorità di regolamentazione di quelle regioni potrebbero essere costrette a intervenire.

“Tutti gli occhi sono immediatamente concentrati sulla probabilità dell’accordo”, hanno scritto gli analisti Gautam Chhugani e Manas Agrawal, e qualsiasi probabilità che non venga completata è ribassista per i mercati delle criptovalute. Secondo il rapporto, la due diligence richiederà tempo e includerà la determinazione dell’eventuale carenza rispetto ai fondi dei clienti. Binance deve anche indagare su eventuali “illeciti derivanti dalla diversione dei fondi dei clienti a parti correlate o scopi non autorizzati”.

Se c’è un buco nel bilancio di FTX, “Binance acquisirebbe FTX come svendita, rendendo salvi i clienti”, secondo la nota, e gli investitori potrebbero sollevare preoccupazioni legali sul comportamento di FTX e potenziali illeciti.

Gli investitori FTX hanno acquistato all’inizio di quest’anno con valutazioni di $18 miliardi e 32 miliardi di dollari in due round di finanziamento consecutivi. Secondo la nota, a seconda della situazione patrimoniale, questo potrebbe essere un “risultato estremamente disastroso per gli investitori”.

Le dichiarazioni pubbliche di CZ di Binance

Il CEO di Binance CZ ha dichiarato che il crash delle criptovalute causato dall’annuncio dell’acquisizione di FTX è un duro colpo per l’ecosistema delle criptovalute. CZ ha dichiarato in una nota distribuita ai dipendenti di Binance che il crollo di FTX non è positivo per nessuna delle parti interessate nel settore delle criptovalute. Ha anche affermato che la scena FTX ha gravemente scosso la fiducia dei clienti nel settore delle criptovalute.

“La scomparsa di FTX è una cattiva notizia per tutti nel settore”. Non considerarla una “vittoria per noi”.

Perché l’accordo FTX è dannoso per l’intero ecosistema

Il CEO di Binance ha chiarito che l’acquisizione non era pianificata in anticipo. Ho parlato con Sam Bankman-Fried meno di 24 ore fa, ha chiarito nella nota. Crede che la situazione FTX aumenterà il controllo normativo degli scambi di criptovaluta. Le licenze saranno più difficili da ottenere in tutto il mondo, ha aggiunto. CZ ha anche sottolineato l’importanza di essere aperti e trasparenti riguardo alle riserve aziendali. Ha affermato che dobbiamo aumentare in modo significativo la nostra trasparenza, la prova delle riserve e i fondi assicurativi.

Per aumentare la trasparenza del settore, il CEO di Binance ha suggerito che tutti gli exchange utilizzino la procedura di prova delle riserve merkle-tree. Ha affermato che Binance inizierà presto a fare proof-of-reserve.

“Ignorare i prezzi”

CZ ha consigliato ai suoi dipendenti di non concentrarsi sui prezzi delle criptovalute nell’ambiente attuale. “Manteniamo la testa bassa e concentriamoci sulla creazione di prodotti che le persone usano”. In risposta alle preoccupazioni sulla liquidità di FTX, CZ ha annunciato che Binance prevede di acquisire completamente FTX. Ammette che la società Sam Bankman-Fried stava attraversando una significativa crisi di liquidità e che l’acquisizione aiuterà FTX a coprire la crisi di liquidità.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Dopo l’annuncio da parte dei due fondatori della potenziale acquisizione, il mercato delle criptovalute ha subito un bagno di sangue di cali di prezzo. Il token FTX (FTT) è sceso di circa l’83% nell’ultima settimana. Secondo la piattaforma di monitoraggio dei prezzi CoinMarketCap, FTT è attualmente scambiata a $4,42, in calo del 71,61% nelle ultime 24 ore. Inoltre, il crollo delle criptovalute ha comportato un calo del 10% di Bitcoin (BTC) nelle ultime 24 ore.