In questo articolo parleremo di RealFevr, la nuova startup Web3 in grado di unire gli appassionati di calcio e gli amanti degli NFT.

La startup portoghese Web3 sta promuovendo i settori GameFi e NFT incentrati sullo sport mediante innovazioni di prodotto e di mercato, tra cui la risoluzione dei problemi speculativi e di utilità nel settore del collezionismo digitale.

premier league sorare
Adobe Stock

Il token nativo di RealFevr, ($FEVR), è stato rilasciato lo scorso anno, in concomitanza dell’uscita del primo marketplace di video di calcio NFT. La sua uscita è stata sugellata da partnership della Liga Portugal, la Federazione Calcistica Portoghese, il Torino FC e il Beach Soccer Worldwide.

RealFevr, la startup sportiva del futuro

RealFevr è una startup portoghese responsabile del lancio del primo marketplace di calcio NFT, in formato video. Tutti i momenti digitali da collezione sono completamente autorizzati e hanno quindi un valore intrinseco reale.

Fondata nel 2015, la missione di RealFevr è quella di rivoluzionare completamente l’ecosistema degli NFT sportive, combinando tecnologia all’avanguardia e la decentralizzazione della blockchain, oltre all’esclusività di oggetti da collezione in formato video la cui utilità va oltre la prospettiva del semplice collezionista, in quanto saranno anche oggetti giocabili nei prossimi giochi Web3. Il primo gioco Web3 di RealFevr, FEVR Battle Arena, si trova attualmente in fase beta e ogni giorno decine di membri della community ed esperti gamer lo testano.

I pacchetti NFT di RealFevr sono andati esauriti nel giro di pochissimo tempo. Alla presentazione erano presenti personalità importanti del mondo dello sport, come l’ambasciatore globale e azionista di RealFevr Bruno Fernandes, Cristiano Ronaldo, Casillas, Ibrahimović, Di María, Ronaldinho, Cantona, Totti e altri.

RealFevr, una delle startup portoghesi più in crescita, è riuscita a raccogliere ben 10 milioni di euro in un round di finanziamento. L’investitore sportivo globale ADvantage ha condotto il round, con la partecipazione di Semapa Next, Shilling Capital Partners, APEX Capital e del calciatore professionista Sérgio Oliveira.
L’investimento consentirà di velocizzare ulteriormente lo sviluppo internazionale di RealFevr, permettendo l’acquisizione di nuovi diritti di proprietà intellettuale e il lancio del primo Trading Moments Game al mondo: FEVR Battle Arena, che verrà rilasciato nelle prossime settimane.

RealFevr, l’esclusivo marketplace di NFT di calcio

Dal 2021, RealFevr ha lanciato il primo marketplace di video NFT di calcio al mondo, ha annunciato partnership con proprietà sportive internazionali come la Liga Portugal, la Federazione Calcistica Portoghese, il Torino FC e il Beach Soccer Worldwide, e ha ingaggiato diversi atleti di livello mondiale come ambasciatori e investitori ufficiali.

Supportati dalla sua community attiva a livello globale, i pack drop di RealFevr hanno continuato ad essere molto richiesti all’interno del mondo cripto, a dispetto della situazione generale. Tutti i pack drop della collezione NFT fino ad oggi, acquistabili solo tramite il token $FEVR, sono andati esauriti in meno di 24 ore, con oltre 145.000 pack venduti. L’azienda Web3 è diventata così la prima e unica al mondo legata al calcio a vendere tutti i prodotti senza dover adeguare i livelli di offerta.

L’uscita del primo Trading Moments Game di Web3 è un altro passo fondamentale per conseguire il traguardo di diventare il punto di riferimento dell’industria Esports e Gaming web3. Il gioco potrà contare su meccaniche tradizionali dei TCG, con un proprio modello di tokenomics.

Trovandoci in prima linea in un mercato così competitivo e altamente tecnologico, siamo determinati a rimanere aperti in uno dei mercati più trasformativi che abbiamo visto nel corso della nostra vita. Il nostro team è orgoglioso ed entusiasta dei nuovi prodotti che stiamo realizzando. E la parte più gratificante è che adesso abbiamo creato l’opportunità di modellare la nostra struttura e saremo sicuramente all’altezza della responsabilità”, ha aggiunto Fred Antunes.

“Diventare il futuro dell’industria Gaming web3”

Inoltre, RealFevr intende risolvere il problema speculativo che caratterizza l’intero settore del collezionismo digitale sportivo fornendo, per la prima volta, una reale utilità in-game per i momenti video sportivi.

Jeremy Pressman, Partner di ADvantage Sports Tech Fund, ha dichiarato: “In quanto investitori globali nel settore dello sport, abbiamo incontrato diverse startup che cercavano di creare un connubio tra sport e Web3. Quello che è stato subito chiaro con i ragazzi di RealFevr è stato non solo la loro profonda esperienza nel settore del Web3 e della blockchain, ma anche la loro attenzione e comprensione di ciò che serve per costruire una community. Non possiamo pensare a un momento migliore per costruire qualcosa di duraturo in questo spazio e siamo entusiasti di collaborare con un team in grado di portare il settore ad un nuovo livello”.

Ad oggi, RealFevr rimane in uno stato di continua crescita, nonostante le condizioni di mercato avverse. Sono riusciti a fidelizzare un gran numero di titolari dopo l’IDO e le loro metriche digitali hanno dimostrato di essere coerenti con le loro campagne e attività di marketing. Hanno inoltre superato il traguardo di 1 milione di transazioni totali registrate di smart-contract sulla BNB Chain, un traguardo che spinge l’azienda a una posizione di leadership sportiva globale sulla blockchain del più grande exchange di criptovalute al mondo.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Grazie a una combinazione di partnership, blockchain e competenze nel settore del gioco, la visione di RealFevr è quella di diventare un nuovo tipo di piattaforma NFT in grado di fornire servizi che ancora nemmeno immaginiamo.