Vediamo tre protocolli di Finanza Decentralizzata (DeFi) sulla blockchain di Solana (SOL) per guadagnare criptovalute in modi diversi.

Spesso soprannominata il “killer di Ethereum”, Solana è ampiamente considerata una delle blockchain tecnicamente più avanzate da quando il team ha lanciato la beta mainnet nel febbraio 2020.

solana sol
Crypto.it

È notoriamente in grado di supportare circa 65.000 transazioni al secondo (TPS) e con costi di transazione medi inferiori a $0,001, Solana rimane una delle blockchain più efficienti. È anche una delle più decentralizzate, con oltre 1.600 nodi validatori che contribuiscono al suo funzionamento.

DeFi su Solana (SOL): tre protocolli interessanti

Nonostante le sue prestazioni impressionanti, Solana ha visto la sua crescita in qualche modo rallentata a causa di molti riavvii dovuti ad attacchi denial-of-service (DDoS). Questo le ha probabilmente fatto perdere terreno rispetto ad alcuni dei suoi concorrenti.

La piattaforma presenta un’architettura blockchain completamente originale che include un protocollo unico, noto come Proof of History (PoH). Il PoH in sostanza combina il consenso Proof of Stake (PoS) con un concetto temporale che possa risolvere il problema del fuso orario per facilitare il suo impressionante throughput.

Negli ultimi mesi Solana ha assistito a un’esplosione nel suo panorama DeFi, inclusi una serie di nuovi protocolli che non si trovano su blockchain concorrenti. In effetti, data la sua architettura unica e la mancanza di compatibilità EVM, molte delle sue DApp sono esclusive e specifiche di Solana.

Alcune delle più importanti includono:

STEPN

Probabilmente la prima vera applicazione decentralizzata di successo per l’ecosistema Solana, STEPN è una piattaforma che incoraggia la salute e lo stile di vita. È probabilmente il progetto move-to-earn più popolare. La piattaforma consente agli utenti di guadagnare premi sotto forma di Green Satoshi Tokens (GST) mettendo in stake NFT “SNEAK” e impegnandosi in attività fisica. Il token di governance della piattaforma (GMT) è attualmente il più grande asset non stablecoin sulla blockchain di Solana per capitalizzazione di mercato. Abbiamo parlato di STEPN in modo approfondito in questo articolo.

Symbiosis

Una delle applicazioni DeFi più interessanti in assoluto, Symbiosis è un aggregatore di liquidità multi-chain altamente efficiente per exchange decentralizzati. La piattaforma consente agli utenti di scambiare qualsiasi token su un’ampia varietà di catene EVM e non EVM ed è uno dei pochi aggregatori a supportare la blockchain di Solana. Symbiosis offre anche una funzione di farming cross-chain, che ricompensa gli utenti sotto forma di token SIS quando forniscono liquidità su uno o più pool Symbiosis.

Fringe

Fringe è un protocollo di prestito costruito su Solana che consente agli utenti di contribuire con le proprie risorse a pool di prestiti decentralizzati per guadagnare una rendita passiva. Come protocollo di prestito aperto, gli utenti possono contrarre prestiti garantiti in modo trustless depositando i propri beni nel protocollo. La piattaforma presenta anche un’esclusiva soluzione stablecoin ancorata al dollaro USA nota come USB, che gli utenti possono facilmente coniare depositando garanzie. Consente agli utenti di estrarre liquidità dai propri asset inattivi.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Con appena 5 miliardi di dollari bloccati nei suoi protocolli DeFi, Solana è attualmente la quinta piattaforma DeFi più popolare per TVL. Ma il suo popolare programma di investimenti e la presenza di grandi aziende alle spalle indicano che potrebbe avere un potenziale significativo non sfruttato.