BitBoy accusa i CEO di tutti gli exchange di aver cercato di “rovinare per sempre” il mercato delle criptovalute: scopri cos’è successo.

I mercati ribassisti servono per costruire, dicono. Sembra che non tutti siano d’accordo con questo concetto.

criptovalute youtube
Adobe Stock

Lo YouTuber BitBoy si è scatenato dopo un tweet del co-fondatore di Bankless Ryan Sean Adams. Ma non è il solo motivo del suo sfogo.

BitBoy contro tutti: “volete solo rovinare il mercato delle criptovalute!”

All’inizio di questa settimana, il CEO di FTX Sam Bankman-Fried aveva condiviso le sue attuali opinioni sulla regolamentazione delle criptovalute. Il miliardario ha affermato che era necessaria la supervisione per proteggere i clienti.

Ben Armstrong, il cui vero nome è BitBoy Crypto, successivamente è intervenuto e ha affermato:

Grandi parole provenienti da qualcuno che ha letteralmente usato i soldi VC per pompare Solana. La gente sa chi sei. Sei un bugiardo e lo sai.

In risposta SBF ha affermato che Solana non aveva nulla a che fare con ciò di cui stava twittando. Soprattutto considerando che non è coinvolto in quel progetto.

Il co-fondatore di Bankless Ryan Sean Adams è entrato nella chat e ha scritto:

Per favore, caro signore e tutti i legislatori o gli adulti che leggono questo tweet sanno solo che BitBoy non ci rappresenta“.

Ha esortato i legislatori a parlare invece con esperti come Coin Center o Blockchain Association.

BitBoy Crypto ha parlato di questo tweet in uno dei suoi live streaming e ha iniziato dicendo che non sapeva chi fosse Adams perché “non era importante“:

Sai una cosa, siamo stanchi delle persone che assomigliano a questo tizio che cerca di gestire le cose.”

E gridando contro il microfono ha detto:

Sono io quello qui fuori a mettere il lavoro dietro le quinte cercando di salvare le criptovalute mentre questi diavoli – Sam Bankman-Fried, Brian Armstrong – stanno cercando di rovinarlo definitivamente. Per me non si tratta di soldi. Spero voi ragazzi lo capiate. Sono qui a combattere per voi. Questo ragazzo, con i suoi occhiali, questo c*gli*ne, è qui fuori a dirvi che solo pochissimi sanno cosa fare“.

Ryan Sean Adams ha condiviso una clip dello sfogo di BitBoy su Twitter e ha dichiarato:

Oggi l’Alex Jones delle criptovalute ha fatto una filippica alimentata da cocaina sui miei occhiali. Come va la tua giornata?

Adams ha continuato a invitare BitBoy a uno spettacolo senza banca, scrivendo maliziosamente:

Spero che rinuncerai alla consueta commissione di $40.000.

Non è la prima volta che BitBoy esagera nei modi.

In un video pubblicato lo scorso novembre, uno YouTuber rivale chiamato Atozy aveva ripetutamente definito BitBoy “sporco”, insinuando che “munge il suo pubblico per un profitto veloce piuttosto che dare loro consigli genuini“.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

BitBoy ha avviato una causa per diffamazione, ma è stata successivamente archiviata dopo aver scatenato una reazione negativa tra gli appassionati di criptovalute.