Criptovaluta e truffa sono due concetti che spesso si tengono per mano: ma ci sono delle semplici strategie per capirlo subito.
Criptovaluta e truffa: se hai già letto alcuni whitepaper, avrai notato che molti progetti non pubblicano più PDF dedicati. Piuttosto i team pubblicano e aggiornano le informazioni sui loro progetti nei database di Gitbook. Un altro consiglio per identificare un buon whitepaper: è un buon segno se un team aggiorna spesso e accuratamente la documentazione di Gitbook.
truffa criptovalute
Adobe Stock
I Litepaper invece sono la versione snella dei whitepaper. Poiché molti whitepaper sono pesanti e poco interessanti per gli investitori, i progetti blockchain hanno iniziato a pubblicare litepaper. Contengono informazioni “più leggere” e più favorevoli agli investitori rispetto ai whitepaper dal suono accademico. Con l’emergere di Gitbook come soluzione di riferimento per la documentazione, i litepaper sono oggi meno diffusi. Tuttavia alcuni progetti continuano a utilizzarli.

Criptovaluta truffa: 5 modi per riconoscerla dal whitepaper

Per concludere dovresti conoscere le red flag più evidenti dei paper truffaldini. Vediamone alcuni.

Errori di battitura o linguaggio povero

Un team competente dovrebbe essere in grado di assumere un madrelingua come editore.

Vaghezza

Molti whitepaper di dubbio gusto lanciano promesse vaghe come “rivoluzionare i pagamenti” o “fare parte del movimento web3“. Se un progetto non riesce a spiegare esattamente cosa fa, probabilmente l’unica intenzione è quella di rubare qualcosa.

Criptovaluta – truffa: Promesse troppo grandi

Se un progetto promette di stravolgere l’intero spazio blockchain e diventare “il prossimo Bitcoin“, fai attenzione! Le società di criptovalute sono esperte nel promettere troppo e nel fornire risultati insufficienti. Pertanto aspettiamoci sempre che promesse non realistiche siano uno stratagemma di marketing e nient’altro.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Assenza di alcune sezioni importanti o di informazioni utili

La regola pratica è più informazioni ci sono meglio è. Se un progetto non fornisce informazioni sufficienti, è altamente speculativo e dovrebbe essere trattato come tale.

Il Whitepaper è nascosto 

Oggigiorno la maggior parte dei progetti ha un collegamento alla documentazione sul sito. Se devi impegnarti più del dovuto a cercare informazioni, è probabile che il team non vuole che le trovi.