Microsoft Cloud divulga i piani di espansione: grande frenesia per il metaverso

Il COO di Microsoft Cloud UAE, Ihsan Anabtawi, ha divulgato pubblicamente i piani e i prodotti dell’azienda in fase di sviluppo per supportare le aziende nel settore del metaverso.

Secondo un rapporto del 24 ottobre di Arab News, Microsoft Cloud prevede di assistere le aziende nel metaverso fornendo servizi di integrazione tecnologica di realtà mista open source.

microsoft cloud metaverso
Adobe Stock

Ihsan Anabtawi, COO della divisione UAE di Microsoft, ha rivelato una serie di prodotti che sono in fase di sviluppo per realizzare la visione del metaverso del gigante del software.

Per aiutare le persone a stabilire connessioni nel mondo ibrido, Microsoft vede il metaverso attraverso la presenza e la connessione in qualsiasi spazio. L’azienda vuole immergere lavoratori e clienti dal posto di lavoro in nuove esperienze, come recitare la parte di un creatore e partecipare a una comunità.

I piani di Microsoft Cloud per il metaverso

Anatabwi ritiene che il metaverso sia fondamentale per far aiutare l’incremento dei posti di lavoro e la trasformazione digitale degli Emirati Arabi Uniti. Nonché per semplificare i processi e i modelli di business.

Detto questo, l’azienda fa affidamento su una serie di prodotti per implementare i suoi servizi metaverse. Una piattaforma Internet of Things (IoT) che utilizza tecnologie di realtà mista per creare una rappresentazione digitale di cose. Oltre che processi aziendali e persone nel mondo reale è la prima, che è un prodotto attualmente in fase di sviluppo.

Microsoft HoloLens2 è un visore che si collega direttamente a Microsoft Cloud per analisi dei dati, test iterativi e intelligenza artificiale. È stato rilasciato negli Emirati Arabi Uniti il ​​20 luglio 2022. Le aziende possono eseguire il rendering di un modello del prodotto reale ed esaminare i dati correlati prima di investire utilizzando la tecnologia olografica del dispositivo.

Inoltre, l’assistenza medica remota è resa possibile dal dispositivo. Inoltre, consente agli utenti di accedere a team, app collaborative e applicazioni personalizzate, consentendo anche agli sviluppatori di creare qualsiasi esperienza. Secondo Anabtawi, il dispositivo aiuta a reimmaginare l’esperienza della riunione oltre a consentire agli utenti di personalizzare i propri avatar per le riunioni utilizzando Mesh.

Un altro prodotto Microsoft, Digital 365 Connected Spaces, è attualmente in fase di sviluppo. Ha lo scopo di modellare il modo in cui le persone si muovono e interagiscono all’interno di qualsiasi spazio al fine di aumentare l’adozione e l’accesso al metaverso.

Impostazioni privacy