“Crypto King” in bancarotta con 11 Supercar: deve 35 milioni di euro agli investitori… ma ha raccolto solo 2 milioni. Cos’è successo.

Un ragazzo canadese che si descrive come un “Crypto King” dovrebbe presumibilmente 35 milioni di euro agli investitori, ma finora sono stati recuperati solo 2 milioni.

crypto king bancarotta sequestri
Adobe Stock

Secondo quanto riferito, Aiden Pleterski conduceva uno stile di vita sontuoso. Oltre a possedere 11 supercar, ha affittato una lussuosa casa sul lungomare per 45.000 euro al mese. Vediamo bene cos’è successo.

“Crypto King” in bancarotta: deve 35 milioni agli investitori

Aiden Pleterski conduceva uno stile di vita ben sopra la media. Le supercar e la casa da 45.000 euro al mese sono solo la punta dell’iceberg.

Tutto questo non è di grande conforto per gli oltre 150 investitori che hanno consegnato oltre 20 milioni di dollari alla sua società: AP Private Equity Limited.

Secondo CTV News, finora le autorità hanno recuperato due auto sportive McLaren, una Lamborghini e due BMW.

Norman Groot, un avvocato per il recupero di frodi che sta lavorando per conto delle presunte vittime di Pleterski, ha detto al notiziario che stava “bruciando un sacco di soldi“. Sebbene non sia chiaro dove siano finiti tutti i proventi, è probabilmente collegato al suo “stile di vita sontuoso“.

È stato accusato di corteggiare gli investitori promettendo rendimenti fino al 7%, ma finora non ha mantenuto le promesse.

Rob Stelzer è stato nominato suo curatore fallimentare e ha dichiarato:
Lo prendiamo molto sul serio, sappiamo che ci sono molte persone a cui Pleterski deve molti soldi. Molte di queste sono persone normali che hanno investito $25.000, $50.000, $100.000. Sono molti soldi per la maggior parte delle persone“.

Pleterski ha solo 23 anni, e ha affermato che ha perso tutto il denaro degli investitori a causa di una serie di cattive operazioni e richieste di margine. Tuttavia, deve ancora fornire le prove di tutto quanto dichiarato.

Ha tentato di difendersi dicendo che è solo un “ragazzo di 20 anni“.

Questa è l’ultima di una lunga serie di opportunità di criptovalute finite male ai danni degli investitori. I funzionari canadesi stanno sottolineando il fatto che i consumatori devono capire in cosa stanno investendo i loro soldi… e se sembra troppo bello per essere vero, probabilmente non è vero.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Il consiglio migliore che possiamo darvi in questo caso è quello di non delegare mai i vostri soldi. Anche se non avete tempo per seguire i mercati, create una strategia semplice a lungo termine, e attenetevi a quella.