Il prezzo di Bitcoin ha guadagnato slancio nella giornata di ieri (sabato 10 settembre), salendo rapidamente di oltre il 10% nelle 24h precedenti, rompendo anche il livello cruciale dei 21.000 dollari.

Il sentiment del mercato è diventato più rialzista a seguito della richiesta alla Securities and Exchange Commission statunitense di MicroStrategy di vendere azioni MSTR per un valore di 500 milioni di dollari al fine di acquistare ulteriori Bitcoin.

michael saylor bitcoin
Criptomercato.it

Al momento della stesura di questo articolo, Bitcoin viene scambiato a $21.621, in aumento dello 0,3% negli ultimi sette giorni, secondo i dati di Coingecko.

La società di software quotata in borsa detiene oltre 129.700 BTC, il che la rende il più grande detentore aziendale della criptovaluta più popolare al mondo.

MicroStrategy ha rivelato in un prospetto depositato presso la SEC venerdì di aver stipulato un accordo con la banca di investimento Cowen & Co. per scaricare fino a mezzo miliardo di dollari in azioni ordinarie MSTR di Classe A.

Mercato ribassista? MicroStrategy vuole più Bitcoin

È la prima prova concreta che il fondatore di MicroStrategy Michael Saylor, che ha recentemente rassegnato le dimissioni da CEO per concentrarsi sugli investimenti in bitcoin e diventare presidente esecutivo, sta portando avanti il ​​suo ambizioso piano di trasformare l’azienda in un proxy di criptovaluta.

Dopo che il prezzo del bitcoin è sceso a un minimo storico, MicroStrategy, che ora ha Phong Le come amministratore delegato, ha riportato una perdita nel secondo trimestre di oltre $ 1 miliardo.

Dal 2020, Saylor ha speso oltre 2 miliardi di dollari per l’acquisto di circa 130.000 BTC utilizzando il denaro raccolto attraverso la vendita di azioni e obbligazioni. L’ex CEO, che ha contribuito a fondare MicroStrategy nel 1989, continua a ricoprire il ruolo di presidente esecutivo. Secondo un deposito di MicroStrategy, l’azienda potrebbe acquistare più Bitcoin utilizzando i proventi netti di questa offerta.

Le azioni MicroStrategy sono legate al prezzo di Bitcoin

La più grande criptovaluta per capitalizzazione di mercato, Bitcoin, è stata scambiata al di sotto di $20.000 all’inizio di questa settimana, spingendo la società a emettere un avviso sui movimenti di prezzo fluttuanti e bruschi.

Questo importo è notevolmente inferiore al massimo storico di $ 68.789 nel novembre dello scorso anno, secondo i dati di CoinMarketCap.

Una perdita di $ 1,2 miliardi sulla sua scommessa Bitcoin è il risultato del fatto che le azioni di MicroStrategy si sono legate al prezzo di Bitcoin a causa delle turbolenze del mercato di quest’anno. Tuttavia, venerdì, le azioni sono aumentate del 12% mentre BTC è aumentato di quasi il 10%.

I 129.699 bitcoin che Microstrategy possiede sono stati acquistati per un totale di 3,9 miliardi di dollari, ovvero circa 30.666 dollari per moneta. In realtà, MicroStrategy detiene 14.590 BTC e MacroStrategy LLC, una sussidiaria, detiene 115.111 unità.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Saylor e MicroStrategy sono state recentemente citate in giudizio dal Distretto di Columbia per presunta evasione fiscale sui guadagni di Saylor.