Il miliardario CEO di Tesla, Elon Musk, ha un avvertimento preoccupante per l’economia degli Stati Uniti e, di conseguenza, per la situazione globale.

Musk, in un recente discorso, ha spiegato che a suo modo di vedere l’economia si stia dirigendo verso la deflazione alla luce della posizione aggressiva della Fed contro l’inflazione. L’avvertimento di Elon Musk, dovesse prender forma nella realtà, non sarà sicuramente una buona notizia per i mercati finanziari, già sottoposti a pesanti stress da ormai diverso tempo.

Il miliardario, che, oltre ad una laurea in fisica, ha conseguito anche il titolo accademico in economia presso la Wharton School of the University of Pennsylvania, ha buone ragioni per credere che un altro importante aumento dei tassi di interesse da parte della Fed rischierà la deflazione. La Federal Reserve annuncerà la prossima decisione di aumento dei tassi di interesse il 21 settembre alla riunione del FOMC.

elon muak bitcoin deflazione
Criptomercato.it

Il Federal Open Market Committee o FOMC è l’organo di politica monetaria della Fed. La divisione è responsabile del controllo dell’offerta di moneta dell’economia statunitense.

Come la deflazione colpisce il mercato azionario

La deflazione è un fenomeno economico in cui il prezzo di beni e servizi diminuisce rispetto a prima. Le principali economie come gli Stati Uniti analizzano la variazione dei prezzi nell’economia confrontando i prezzi di un “paniere di beni e servizi” in un periodo di tempo. L’indice dei prezzi al consumo, pubblicato dal Bureau of Labor Statistics degli Stati Uniti, è un indice importante per misurare proprio questo parametro.

La deflazione si verifica quando l’offerta supera la domanda. Può accadere a causa dell’elevata produttività, di una diminuzione della domanda o della contrazione dell’offerta di moneta nell’economia. A breve termine, la deflazione è una buona notizia per i consumatori poiché il prezzo delle materie prime scende. Inoltre, aumenta anche il potere d’acquisto della valuta.

Tuttavia, per un lungo periodo, l’economia può contrarsi a causa della deflazione. Gli economisti ritengono che la deflazione possa essere più pericolosa dell’inflazione. La Fed può facilmente controllare l’inflazione attraverso un quantitative tightening. Tuttavia, non è facile frenare la deflazione attraverso il quantitative easing. (Per una breve spiegazione su tema, ti rimando qui -> Quantitative Easing (QE): nessuno ne parla, ma stiamo giocando col fuoco)

L’aumento del valore del dollaro crea una trappola per la liquidità. Gli investitori sono cauti nell’investire in azioni e altre attività rischiose poiché la liquidità è il miglior investimento durante un tale periodo.

In che modo l’avvertimento di Elon Musk influenzerà le criptovalute

Il mercato delle criptovalute è spesso fortemente correlato al mercato generale, in particolare ai titoli tecnologici. È anche un asset considerevolmente più rischioso.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Se l’avviso di deflazione di Elon Musk dovesse rivelarsi corretto, il mercato delle criptovalute potrebbe assistere a una grave crisi di liquidità. Tornando tristemente al trend ribassista che ha caratterizzato la quasi totalità del 2022.