Giovedì, l’importante exchange di criptovalute decentralizzato Uniswap ha dichiarato che supporterà in toto il Merge di Ethereum iniziato in questi giorni.

Inoltre, l’exchange ha notificato agli utenti che nessun hard fork di Ethereum o i suoi token saranno supportati nella sua app Web.

uniswap merge ethereum
crypto.it

Durante la transizione di Ethereum dal consenso PoW al consenso PoS, Uniswap ricorda agli utenti il ​​cambiamento negli oracoli V3 e la rigiocabilità per i permessi.

Uniswap supporta il Merge e rifiuta i fork PoW di Ethereum

L’8 settembre, Uniswap Labs ha annunciato che la sua app Web avrebbe supportato Ethereum Merge e non avrebbe supportato alcun hard fork di Ethereum. Inoltre, l’app Web e il protocollo Uniswap continueranno a funzionare normalmente durante la modifica. Durante il merge, gli utenti non dovranno aggiornare nulla.

Uniswap Labs ha dichiarato la scorsa settimana che non vedono l’ora che arrivi l’unione di Ethereum. Poiché Uniswap è il più grande exchange decentralizzato su Ethereum, il passaggio a proof of stake sarà in definitiva vantaggioso sia per Uniswap che per Ethereum. Secondo l’azienda, “è un passaggio cruciale nel ridimensionamento di Web3 e riduce immediatamente l’impatto ambientale di Ethereum”.

Gli utenti sono stati inoltre avvertiti da Uniswap sui potenziali problemi nel caso in cui i nodi, un provider di infrastrutture di terze parti, vadano offline. Potrebbero verificarsi brevi interruzioni a causa dei tempi di fermo.

L’exchange decentralizzato ha fornito consigli a coloro che utilizzano Ethereum per il loro sviluppo. Quando si tratta di permessi riproducibili e oracoli TWAP dopo l’unione, i consigli aiuteranno a mantenere web3 sicuro.

Per mantenere la sicurezza Oracle del prezzo medio ponderato nel tempo (TWAP) di Uniswap v3, Uniswap Labs consiglia l’implementazione di Median Oracle del team di Euler.

Il costo della modifica di due valori Oracle consecutivi sarà molto inferiore in PoS che in PoW. Inoltre, nonostante la selezione casuale, la probabilità che un validatore produca due blocchi consecutivi è maggiore. I validatori possono manipolare i prezzi di Oracle perché i produttori di blocchi in PoS sono predeterminati per ogni epoca, che dura 6 minuti.

I consigli della piattaforma

Gli utenti sono avvertiti da Uniswap circa il firmare transazioni solo su smart contract affidabili. Gli utenti che prendono parte a ETHPoW potrebbero subire trasferimenti di fondi non autorizzati dai loro portafogli. I permessi su Uniswap consentono agli utenti di risparmiare sulle tariffe del gas approvando il consenso a un altro contratto per spendere un token per loro conto. Il sistema di identificazione della catena non verrà utilizzato in un hard fork. Un contratto dannoso in esecuzione su ETHPoW potrebbe quindi comportare transazioni autorizzate.

Il supporto per il passaggio a Ethereum PoS è in costante aumento

Secondo Vitalik Buterin, co-fondatore di Ethereum, l’unione si svolgerà tra il 13 e il 15 settembre. Inoltre, poiché i principali scambi hanno rifiutato di supportare Ethereum PoW o ETHW, il supporto per l’unione ha continuato a crescere da loro.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Mentre la community attende il Merge, anche il prezzo di Ethereum è in aumento. Il supporto di Uniswap per l’unione sarà molto vantaggioso per Ethereum e DeFi.