La community di Terra Classic ha spinto con successo il prezzo LUNC a raggiungere l’obiettivo di $0,0005 diffondendo notizie ottimistiche sul futuro del token dell’omrai defunto ecosistema.

Con una capitalizzazione di mercato di quasi 3,5 miliardi di dollari, Terra Classic è ora incredibilmente entrata nella top 30 delle criptovalute.

terra classic lunc
Adobe Stock

Il prezzo è salito alle stelle di oltre il 55% in un giorno e del 300% negli ultimi 10 giorni. In previsione della proposta di bruciare le comissioni dell’1,2%.

Terra Classic (LUNC) entra nella Top 30 Crypto List

La comunità sta mostrando un sostegno inaspettato (e per certi versi inspegabile) per Terra Classic (LUNC). Il prezzo LUNC ha ora superato il livello di $0,0005 con un volume di scambi giornalieri costantemente elevato di oltre 2 miliardi di dollari. Sorprendentemente, secondo CoinMarketCap, Terra Classic è ora tornata a bussare alla soglia delle top 30 criptovalute per capitalizzazione di mercato.

Il prezzo di LUNC è aumentato del 37.000% dal minimo della crisi di Terra. In effetti, a causa delle attività di burn, staking, sviluppo di progetti, educazione all’ecosistema e governance, il prezzo è aumentato di quasi il 350% negli ultimi 10 giorni. Quasi 3,62 miliardi di token LUNC sono stati burnati e più di 500 miliardi di token LUNC sono stati messi in staking.

Il prezzo del LUNC è aumentato di oltre il 55% nell’ultimo giorno, supportato da un solido volume di scambi di oltre 2,75 miliardi di dollari. Il minimo e il massimo delle 24 ore sono rispettivamente $0,0003406 e $0,0005386. La capitalizzazione di mercato è vicina ai 3,5 miliardi di dollari, lasciando dietro di sé criptovalute popolari come Monero, Stellar, Bitcoin Cash e altre.

All’inizio di questa settimana, la community ha scelto un obiettivo a breve termine di $ 0,01. L’obiettivo di prezzo potrebbe essere secondo alcuni raggiunto questo mese se Terra Classic manterrà un volume di scambi giornaliero di oltre 2 miliardi di dollari.

Il Burn che accende le folle: la proposta di una tassazione dell’1,2%.

La proposta di tassazione dell’1,2% è attualmente promossa dalla comunità di Terra Classic e la votazione è prevista per il 10 settembre. Se approvata, la tassa dell’1,2% entrerà in vigore il 20 settembre. La proposta è attualmente supportata da scambi di criptovalute come MEXC Global, KuCoin, Gate.io e CoinInn. Sarà estremamente importante per la comunità se Binance dichiarerà sostegno alla proposta di bruciatura.

Con la proposta di governance “1,2% Tax Parameter Change”, la tassa verrebbe modificata all’1,2% e bruciata per le transazioni on-chain come i trasferimenti LUNC e USTC tra portafogli e contratti intelligenti.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

La proposta è un tentativo della comunità di sgonfiare la supply di Terra Classic (LUNC). La proposta comporterà una maggiore velocità di burn dei token LUNC e una fornitura totale inferiore. In questo modo, al netto di altri fattori, la quotazione di Terra Classic (LUNC) potrebbe aumentare.