L’unione di Ethereum è a circa una settimana di distanza. L’unione sarà uno dei più grandi eventi nella storia delle criptovalute. Di conseguenza, ha molte ripercussioni.

Uno di questi scenari riguarda i problemi di censura dopo la fusione. Fortunatamente per ETH, Coinbase potrebbe risolvere questa più grande preoccupazione.

coinbase ethereum merge
Adobe Stock

Il chief legal officer di Coinbase, Paul Grewal, rivela che Coinbase non censurerà alcuna transazione su Ethereum, anche quando includerà l’uso di servizi sanzionati come Tornado Cash.

Il ruolo di Coinbase dopo il Merge di Ethereum

A causa della fusione di Ethereum, la Proof of Stake andrà a sostituire la Proof of Work come metodo di consenso di Ethereum. Quindi, per confermare le transazioni e aggiungerle alla blockchain, la Proof of stake dipende dai validatori. Il potenziale di problemi di censura con questo approccio, tuttavia, è una delle sue criticità maggiori.

Dopo la fusione di Ethereum, Coinbase sarà uno dei più grandi validatori. Inoltre, Coinbase possiede circa il 15% degli asset basati su Ethereum. Uno dei maggiori vincitori della fusione, secondo l’analista di JP Morgan Kenneth Worthington, è proprio la compagnia Coinbase.

Ci sono preoccupazioni, tuttavia, su cosa accadrà quando Coinbase o un altro validatore sarà tenuto a confermare transazioni contenenti servizi autorizzati come Tornado Cash. L’Office of Foreign Asset Control del Tesoro statunitense ha sanzionato Tornado Cash per aver intrapreso attività di riciclaggio di denaro.

Su Twitter, la rispettata scrittrice di criptovalute Laura Shin ha espresso preoccupazioni simili. Grewal ha rivelato, tuttavia, che la legge consente a Coinbase di non filtrare alcuna transazione in risposta ai suoi commenti.

L’interpretata della legge da parte di Coinbase

Grewal ha voluto chiarire la sua interpretazione della legge. Dopo la fusione di Ethereum, pensa che né la legge né gli stakers siano obbligati a filtrare le transazioni del livello base. Grewal sostiene che è contro la legge trattare con persone sanzionate o impedire il loro accesso alle loro proprietà.

Inoltre, pensa che un miner o un validatore stia solo contriuendo a registrare le transazioni. Sostiene che la legge viene applicata in base a ciò che effettivamente dice, non a ciò che altre persone vorrebbero che dicesse.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Più validatori aderiranno all’interpretazione legale di Coinbase o ai regolamenti OFAC? Lo scopriremo presto.