Una parte della comunità cripto sta anticipando potenziale rete Ethereum proof of work in parallelo con la nuova rete proof of stake in arrivo con il Merge previsto per i prossimi giorni.

Tuttavia, le probabilità di successo dell’hard fork pow di ethereum sono altamente imprevedibili al momento.

ethereum merge
Adobe Stock

Dall’altro lato, ci sono alte probabilità che i minatori di ETH si spostino su Ethereum Classic (ETC) dopo il Merge. Inoltre, sarà interessante il movimento di prezzo che ETC potrebbe fare in seguito al momento cruciale del Merge.

Cosa accadrà a Ethereum Proof of Work dopo la fusione

Il vecchio algoritmo proof of work rimarrà al suo posto dopo che la rete principale di Ethereum si fonderà con la Beacon Chain. Lo scambio della vecchia coin POW sarebbe continuato senza sosta. Inoltre, i miner vorrebbero estrarre il più possibile la vecchia coin prima di passare al nuovo meccanismo. Un possibile hard fork della blockchain di Ethereum avrebbe anche alcuni svantaggi. In futuro, potrebbe causare notevole confusione e potenziali problemi tecnologici.

I detentori di Ethereum che scelgono di continuare a utilizzare la prossima catena di prove di partecipazione verrebbero automaticamente riportati. Tutte le vecchie monete ETH dei trader avrebbero operato sul nuovo meccanismo di consenso dopo la fusione.

Possibilità di token degli hard fork

Nel frattempo, l’exchange di criptovalute Poloniex è pronto a scambiare Ethereum hard fork. I clienti di Poloniex hanno la possibilità di scambiare i loro ETH con i potenziali token biforcati.

“ETHS (ETH2) ed ETHW (ETH1), due potenziali fork di ETH, sono ora negoziabili su Poloniex, che ha anche listato ETH e ETHW basati su TRON. I possessori di ETH su Poloniex possono andare alla pagina di scambio per scambiare i loro ETH in due token “potenziali fork”, ETHS [IOU] ed ETHW [IOU], con un rapporto 1:1, prima del rilascio dell’aggiornamento ufficiale ETH 2.0.

La quota di capitalizzazione di mercato di ETH è ampiamente aumentata da giugno di quest’anno. Quasi il 20% della capitalizzazione di mercato è attualmente detenuto dalla criptovaluta. Al contrario, la quota di mercato di Bitcoin si è ridotta di recente. BTC detiene attualmente una quota di mercato del 38,88%, mentre ETH ha una quota del 19,48%. Il prezzo di Ethereum è di $ 1.555 al momento della scrittura, in aumento dello 0,29% rispetto al giorno precedente, secondo il monitor dei prezzi CoinMarketCap.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Ethereum Classic è attualmente scambiato a $31,93, in calo dell’1,13% rispetto al giorno precedente. ETC potrebbe anch’esso riscontrare una forte domanda in caso di problemi con la transizione di Ethereum a un meccanismo di prova di partecipazione.