YouTube entra nel mondo degli NFT: notizie entusiasmanti per i creatori di contenuti. Scopriamo di più su due mondi destinati ad incontrarsi.

Gli NFT sono un argomento sempre molto chiacchierato all’interno del mondo digitale. Anche la piattaforma più popolare per la condivisione di video e la generazione di contenuti – ovvero YouTube – è salita sul carro degli NFT: leggi di più!

Rispetto ai normali progetti in criptovaluta, il concetto di NFT è relativamente nuovo, ma si sta facendo strada abbastanza velocemente. Il mondo inizia a comprendere le applicazioni dei token non-fungibili, e presto accoglieranno nuove ed importanti iniziative imprenditoriali.

youtube nft
Adobe Stock

NIKE rimane in testa per quanto riguarda i grandi brand, e recentemente ha lanciato Cryptokick, un armadietto virtuale che ti aiuta a mantenere una copia digitale della tua sneaker appena acquistata. Puoi trovare copie di sneaker NIKE in quasi ogni angolo del mondo. Ma con i nuovi metodi di verifica – ovviamente supportati da blockchain – puoi facilmente assicurarti che il prodotto da te acquistato sia originale.

YouTube ed NFT: rivoluzione dal punto di vista dei creatori

Con l’ascesa degli NFT, molte app digitali sono entrate nello spazio crittografico utilizzando promozioni o offrendo molteplici vantaggi. Sebbene le principali aziende tecnologiche siano state relativamente riluttanti ad adottare i nuovi concetti di blockchain e criptovalute nelle loro attività commerciali di routine, alcune di loro hanno accennato a un voto di fiducia per la tecnologia. L’esempio più importante di tali aziende – YouTube – sta guidando il gruppo offrendo ai suoi creators degli NFT personalizzati per riconoscere i loro servizi a beneficio della community.

In che modo YouTube è una buona piattaforma per promuovere gli NFT?

YouTube è al momento la piattaforma di condivisione di contenuti video più popolare. A causa delle dimensioni del suo pubblico, YouTube ha la responsabilità implicita di diffondere la conoscenza delle nuove tecnologie. Per questo motivo, il suo interesse per gli NFT non farà che aumentare la frequenza delle ricerche correlate sulla piattaforma.

Il termine NFT circola su YouTube da mesi – forse anni – ormai. Dalle barre di ricerca ai canali e ai video di YouTube, gli NFT hanno segnato il loro posto ovunque. Grazie al successo e all’hype conseguito, molti investitori hanno investito milioni di dollari in NFT, mentre il resto si sforza di promuoverli ed educare le persone sui loro numerosi vantaggi. Il viaggio dai video agli spettatori quindi agli acquirenti non è facile come sembra.

Un creators su YouTube deve molto al successo dei propri video. Ci vogliono sangue e sudore per creare contenuti ponderati, in grado di trasmettere adeguatamente l’obiettivo del video. Quindi – considerando l’incredibile ascesa degli NFT – i creators mettono anima e cuore per farsi conoscere dagli utenti. Questo fatto può essere giustificato dal numero di persone che – ispirate dai contenuti di YouTube – sono entrate nel mercato degli NFT.

Cosa ha in serbo YouTube per i suoi creators

Se sei un creator, siediti e fai un respiro profondo perché condivideremo qualcosa che ti lascerà senza parole. Si diceva che YouTube avesse intenzione di distribuire NFT come ricompense al raggiungimento di determinati numeri. Ma l’Head of Gaming di YouTube – Ryan Wyatt, un consulente crittografico e investitore – ha spiegato al pubblico su Instagram che YouTube non invia questi regali a causa di determinati traguardi numerici. Tutto questo fa parte della pratica annuale di YouTube. Ogni anno fa regali diversi ai creators di prim’ordine che si sono sforzati di creare contenuti originali, influenti e accattivanti per i consumatori di YouTube. Quest’anno, YouTube ha scelto gli NFT come regalo per ricompensare i creators migliori.

Chi ha ricevuto questi NFT?

Molti creators hanno ricevuto tali NFT come regalo. Tra questi, FaZe Rug, un creator di YouTube con quasi 21 milioni di abbonati, è stato premiato con un NFT unico. Ha condiviso la notizia attraverso un post su Instagram. Questa notizia è stata condivisa anche da un handle di Instagram, “Nftkingz”, che ha affermato di averla ricevuta per aver raggiunto 20 milioni di abbonati.

Il responsabile del caricamento di tali NFT ha corretto questo problema su YouTube, ed ha affermato che questi doni sono un segno di apprezzamento per gli sforzi e il successo del creator. D’altra parte anche Arun Maini, un creator con 9 milioni di abbonati YouTube nella nicchia Tecnologia, ha ricevuto il suo NFT come ricompensa.

Il futuro di Youtube, NFT e creators

I creators di YouTube hanno agito da ponte tra il mercato NFT e i consumatori finali. Con i loro contenuti freschi e allettanti, hanno sviluppato una community NFT solida sulla piattaforma, che include persone giovani e ispirate. Che si tratti di investimenti, accumulazione o promozioni, il cerchio si è ampliato molto e continuerà a farlo.

Oltre a questo, YouTube è un’eccellente piattaforma per i creatori di talento, per migliorare la loro reputazione all’interno della community NFT e alla fine emergere come influencer. Poiché il sistema di consigli su YouTube non ha eguali da un po’ di tempo, potrà solo aiutare i creators di YouTube esistenti che intendono entrare nel mercato NFT e coloro che desiderano espandere il proprio pubblico aumentando la propria attività sulla piattaforma di condivisione dei contenuti.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Il metaverso ha offerto agli investitori un mercato enorme e promettente per realizzare grandi profitti. Inoltre, il mercato NFT sta facendo miracoli in quanto i suoi consumatori sono aumentati in numeri e qualità. Gli esperti suggeriscono che arriverà un punto in cui gli NFT supereranno altre innovazioni. Il modo in cui ha alzato gli standard e fatto impazzire il mondo intero è sufficiente per dire che il futuro è roseo per questa nuova asset class. Questo è il motivo per cui i creators esperti ritengono che questo sia il momento migliore per entrare nel mercato degli NFT.