Il protocollo Koop, fondato dalla ventunenne Natalia Murillo, ha raccolto l’incredibile cifra di 5 milioni di dollari in un round di finanziamenti guidati da 1confirmation e Variant Fund.

Koop permette ai creatori di organizzare e gestire le loro comunità e permette alle comunità di contribuire. Koop, un protocollo Web3 focalizzato sull’economia dei creator, ha annunciato mercoledì il suo lancio pubblico e 5 milioni di dollari di fondi di avviamento.

Variant Fund e la società di venture capital di Nick Tomaino 1hanno co-guidato il round, con Palm Tree Crew, Day One Ventures, Ethereal Ventures, defi Alliance, Volt Capital e altri partecipanti. Angeli investitori tra cui crypto influencer Cooper Turley, ex CTO Coinbase Balaji Srinivasan ed ex partner Sequoia Liu Jiang anche sostenuto il round.

koop
Koop Protocol

All’inizio di quest’anno, Natalia Murillo, 21 anni, ha fondato Koop. Secondo Murillo, consente agli utenti di creare “spazi di nicchia, privati ​​e cooperativi”. Ha affermato che i team o gli spazi collaborativi produrranno i marchi e i prodotti imminenti e Koop consente a chiunque di partecipare al processo decisionale della comunità.

Il protocollo Koop

Koop è progettato per costruttori, collaboratori e self-starters. In particolare coloro che promuovono le controculture, ha affermato la fondatrice del progetto. E la crittografia è sempre stata un particolare tipo di controcultura.

Dopo due mesi di beta test, Koop afferma di avere 50 community attive, 8.500 persone in lista d’attesa e 850 milioni di dollari di abbonamento. Secondo Murillo, Koop riscuote il 2% delle quote associative per generare entrate.

Secondo Murillo, Koop è attualmente in costruzione sulla blockchain di Ethereum e ha in programma di espandersi a Solana e Polygon nel prossimo futuro. In un mondo web3, utilizza token non fungibili (NFT) o pass da collezione per gestire una community e monetizzarla.

“Abbiamo fondato Aera Force sull’idea di un processo di investimento democratico e guidato dalla comunità. Chiunque nella comunità voglia restituire ha la possibilità di farlo e può anche ricevere ricompense “Tyler Stambaugh di Aera Force DAO, un’impresa DAO specializzata in progetti sul clima web3, ha detto. Koop è un componente cruciale del nostro stack perché ci consente di esplorare, distribuire ricompense e creare una rete che è veramente di proprietà della comunità.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Koop attualmente impiega cinque persone a tempo pieno e Murillo sta cercando di aggiungere altri tre ingegneri al team.