Nvidia, un produttore di hardware, sta intensificando i suoi sforzi per stabilire una presenza nel Metaverse e salire a bordo del web3 in modo importante.

Nella giornata di Martedì, la società ha svelato una nuova serie di strumenti di sviluppo per ambienti metaverse. Tra queste spiccano nuove capacità di intelligenza artificiale, simulazioni e altre risorse artistiche.

nvidia metaverso web3
Adobe Stock

I nuovi aggiornamenti saranno disponibili per i creatori che utilizzano Omniverse Kit e programmi come Machinima, Audio2Face e Nucleus. Secondo Nvidia, uno degli scopi principali degli strumenti sarà quello di facilitare la creazione di “doppi digitali accurati e avatar realistici”.

Nvidia nel metaverso

Nel settore, sviluppatori e utenti stanno discutendo se dare la priorità alla qualità delle esperienze rispetto alla quantità di interazioni nel metaverso. Ciò è stato dimostrato durante la prima settimana della moda del metaverse, che si è svolta in primavera.

Il feedback dell’evento è stato estremamente critico nei confronti della scarsa qualità delle impostazioni digitali, dei vestiti e soprattutto degli avatar con cui i partecipanti hanno interagito.

Omniverse Avatar Cloud Engine fa parte del toolkit Nvidia (ACE) aggiornato. Secondo gli sviluppatori, ACE migliorerà gli ambienti di vita per “assistenti virtuali e esseri umani digitali”.

Gli sviluppatori possono creare, configurare e distribuire le proprie applicazioni avatar utilizzando Omniverse ACE su quasi tutti i motori e in qualsiasi cloud pubblico o privato.
Uno degli obiettivi principali dell’aggiornamento dell’applicazione Audio2Face è l’identità digitale. Gli utenti possono ora controllare l’emozione degli avatar digitali nel tempo, inclusa l’animazione a pieno facciale, secondo una dichiarazione ufficiale di Nvidia.

Prospettive future per il metaverso

È ovvio che la partecipazione al Metaverso crescerà. In effetti, la quota di mercato del metaverso si stima debba raggiungere 50 miliardi di dollari nei prossimi quattro anni, indicando una maggiore partecipazione. Inoltre, nella realtà virtuale stanno comparendo nuovi posti di lavoro, incontri e persino classi accademiche.

Un numero maggiore di utenti tenterà quindi di sviluppare rappresentazioni digitali di se stessi. La tecnologia deve avanzare affinché il metaverso sia ampiamente adottato.

Gli avatar con scopi pratici rappresenteranno l’identità digitale nel Metaverso.

Nvidia PhysX, un “motore avanzato in tempo reale per la simulazione di una fisica realistica”, è un’altra aggiunta all’aggiornamento Nvidia. Gli sviluppatori possono ora incorporare risposte basate sul realismo alle interazioni del metaverso basate sulla fisica.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Finora, l’universo digitale è stato in grado di favorire l’interazione sociale in parte grazie alla tecnologia AI di NVIDIA. Ancora di più ora che sta rilasciando nuove applicazioni per i programmatori per migliorare il metaverse.