Le criptovalute sono da sempre oggetto di forti discussioni e dibattiti anche nelle più alte sfere governative, alcuni progetti sono ritenuti idonei all’uso di massa, altri no. Vediamo di fare chiarezza su quali sono le blockchain considerate più compliant.

Molte istituzioni hanno acquisito la proprietà di risorse digitali mentre le criptovalute cercano di entrare nel mainstream. A causa di questo afflusso di investitori, la capitalizzazione di mercato della criptovaluta ha raggiunto il livello attuale di 1,05 trilioni di dollari, dopo aver sfiorato i 3 trilioni durante il bull market che ha caratterizzato gli ultimi mesi del 2021.

criptovalute regolamentazione
Adobe Stock

Nonostante questa espansione, il settore ha dovuto affrontare una serie di problemi e i governi hanno adottato misure per affrontarli attraverso la regolamentazione. Per la maggior parte dei governi, sicurezza e frode sono i due problemi più urgenti. I governi hanno quindi implementato regolamenti per controllare l’industria al fine di stabilizzare il settore.

I progetti che hanno avuto successo nella regolamentazione

Negli ultimi mesi, il mercato delle criptovalute ha visto il suo crollo più violento e disastroso. Il calo del mercato, secondo gli analisti, è il risultato di diversi problemi fondamentali che gli asset digitali devono affrontare.

Poiché più governi creano e attuano politiche, è stata quindi necessaria una maggiore regolamentazione. Nonostante sia un argomento popolare al momento nella criptosfera, la regolamentazione è stata un problema sin dall’invenzione delle criptovalute. I governi erano preoccupati per i rischi associati all’uso della criptovaluta poiché un enorme numero di progetti venivano lanciati rapidamente. Rendendone di fatto impossibile un controllo puntuale ed efficace. L’adozione di nuove normative ha causato alcuni cambiamenti molto positivi e altri decisamente negativi nel mercato delle criptovalute.

Le opportunità sono emerse come risultato della decisione dei governi di sviluppare e attuare politiche attive in tal senso. Di conseguenza, sono emersi alcuni progetti di criptovaluta per riempire il vuoto. Queste iniziative hanno sfruttato le mutevoli correnti per avanzare e affermarsi come figure importanti nel settore delle criptovalute. Queste iniziative consistono, tra le molte altre, in Ripple, Xage Security, Apostro e The Illinois Blockchain Initiative.

Alcuni progetti di criptovaluta sono inciampati a causa dell’approccio normativo adottato dalle autorità di regolamentazione, mentre altri hanno combattuto attraverso il controllo per resistere. Alcuni tra i più grandi “vincitori” della guerra per la regolamentazione sulle criptovalute saranno trattati di seguito.

Astro 

Astro, fondata nell’aprile 2022, è una recente aggiunta alla scena delle criptovalute. Il progetto, costruito sulla blockchain di Solana, mira ad affrontare i problemi di sicurezza delle criptovalute. La piattaforma è specializzata nella gestione del rischio e nella sicurezza informatica, due applicazioni cruciali della tecnologia blockchain. Molti progetti hanno recentemente subito perdite finanziarie a causa di hack. Nella maggior parte dei casi, gli hacker hanno rubato milioni di dollari sfruttando i difetti degli smart contract. Questi incidenti hanno dimostrato la domanda di specialisti della sicurezza informatica nel settore delle criptovalute.

Appropriando e utilizzando le migliori tecniche e apparecchiature di gestione della finanza convenzionale, Astro fornisce un nuovo metodo per la sicurezza DeFi. Tim Ismiliaev, CTO e fondatore di Apostro, supervisionerà la fornitura di servizi di sicurezza informatica da parte dell’azienda ai clienti.

Affrontando le vulnerabilità del sistema DeFi e conducendo audit di sicurezza, la piattaforma aiuterà nella gestione del rischio sfruttando la profonda conoscenza ed esperienza del fondatore nel settore della sicurezza. Proteggendo le transazioni finanziarie e controllando il rischio quando si investe in progetti nel mondo cripto, la piattaforma migliorerà anche la sicurezza complessiva delle criptovalute.

Utilizzando i vincoli economici per fermare lo sfruttamento degli smart contract, Astro raggiungerà questi risultati. La piattaforma è un’aggiunta preziosa al settore delle criptovalute proprio sulla base di queste funzionalità. Allo stato attuale, la Polonia ha già assistito a un costante incremento della piattaforma.

NEAR Protocol

Un’altra soluzione basata su blockchain volta a colmare il divario nel mercato delle criptovalute, si chiama NEAR Protocol. I token digitali sono spesso visti come la rovina dell’uso di energia sin da quando il bitcoin è stato ampiamente accettato e conosciuto nel 2009. Il sistema iniziale di Proof-of-work per i token ha creato una carenza di energia che ha contribuito a completare i divieti crittografici in alcune nazioni.

I governi di altre nazioni, come gli Stati Uniti, hanno preso provvedimenti per gestire questo deficit energetico. Le due più grandi blockchain sul mercato, Bitcoin ed Ethereum, sono state al centro di questo esame. Di conseguenza, alla luce di questa prospettiva, i progetti crittografici con un fabbisogno energetico inferiore sono ora alternative vantaggiose.

Per soddisfare le esigenze degli innovatori, NEAR è una piattaforma di scalabilità che ha beneficiato della funzionalità web3. La piattaforma, che è stata soprannominata “una base per la creazione”, offre un’ampia gamma di strumenti per sviluppatori in una solida infrastruttura supportata da una vivace comunità decentralizzata. A causa delle sue potenti funzionalità, si vocifera che la piattaforma supererà Ethereum in popolarità.

In questo modo, NEAR ha soddisfatto le esigenze degli utenti producendo emissioni di carbonio minime o nulle. Di conseguenza, man mano che compaiono politiche più attente all’ambiente, la piattaforma potrebbe finalmente ricevere il riconoscimento che merita.

Circle 

Un altro progetto nella criptosfera che cerca di colmare un vuoto nel mercato è Circle. La compatibilità è stato uno dei problemi più difficili da risolvere dall’invenzione della crittografia negli ultimi dieci anni. Con la comparsa di sempre più criptovalute nel tempo, è diventato necessario un sistema di pagamento universale. Era necessario un unico sistema di pagamento che accettasse tutti i metodi di pagamento perché ci sono così tanti diversi tipi di criptovalute in uso.

Questo approccio era sufficientemente adattabile per soddisfare le esigenze degli utenti in un ecosistema crittografico in via di sviluppo. Le criptovalute sono state anche collegate al sistema finanziario convenzionale a causa delle normative governative e del comportamento degli investitori. Le criptovalute guadagnano popolarità con questa copertura col passare del tempo.

Pertanto, Circle è stato sviluppato come risultato dell’esigenza di un sistema versatile e sfaccettato. Questo progetto funge da collegamento che consente agli utenti di avere una soluzione di pagamento che consolidi tutto. I pagamenti possono essere effettuati sia con metodi convenzionali che digitali utilizzando un’API unificata. Gli utenti della piattaforma potranno effettuare pagamenti utilizzando bonifici bancari, carte di credito e binari blockchain ampiamente utilizzati.

Gli utenti della piattaforma potranno effettuare pagamenti utilizzando wallet che supportano USDC, come Atomic wallet e BitGo. Le piattaforme che lo utilizzano per i pagamenti, come Fonbank e BigtimeTM, hanno già sostenuto la piattaforma. La piattaforma è quindi posizionata per avere un futuro ancora più luminoso man mano che l’adozione delle criptovalute aumenta data la direzione politica.

In conclusione

I governi sforneranno senza dubbio più politiche col passare del tempo. Di conseguenza, lo spazio crittografico subirà alcuni cambiamenti. Sicurezza, ambiente e stabilità finanziaria saranno le tre aree che influiranno principalmente su questi cambiamenti.

Alla luce di ciò, si prevede quindi che i suddetti progetti abbiano successo. I progetti hanno molto potenziale, sia ora che in futuro, nella criptosfera. Solo il tempo sarà in grado di prevedere quanto esplosiva diventerà la loro crescita perché il loro successo dipende da politiche tempestive.