Secondo l’opinione di molti esperti, il Web3 deve diventare diffusamente compatibile con i dispositivi mobili per ottenere un’adozione diffusa tra la massa.

I team che operano nel settore del Web3 stanno scommettendo in modo significativo sul fatto che il mobile sia il futuro del settore. Proprio come facevano telefoni e laptop prima che diventassero mobili. 

web3 mobile smartphone
Adobe Stock

Mentre HTC ha presentato un telefono realizzato per un metaverso VR, Solana sta andando avanti con lo smartphone Saga, di cui abbiamo già parlato in QUESTO ARTICOLO.

Un gruppo di programmatori ha svelato silenziosamente un sistema operativo basato su Ethereum e Polygon sta collaborando con l’avvio di telefoni cellulari Nothing per introdurre Nothing Phone.

La crescita del settore Mobile

Dalle ultime analisi e dagli studi in proposito, si prevede che oltre 2 miliardi di persone accederanno a Internet esclusivamente tramite smartphone entro il 2019. Secondo il World Advertising Research Center, entro il 2025, quasi 3,7 miliardi di persone, ovvero il 72,6% degli utenti di Internet, accederanno a Internet tramite smartphone. WARC).

Secondo Li Jin, co-fondatore di Variant Fund, “c’è un enorme potenziale per portare le criptovalute a tutti gli utenti di smartphone nel mondo” a causa di quanta parte della popolazione globale fa affidamento sui dispositivi mobili piuttosto che sui computer desktop.

Le persone hanno accesso solo ai telefoni anziché ai computer in molti mercati emergenti. Jin ha continuato: “Dobbiamo mettere da parte i nostri cappelli USA/occidentali e considerare quali casi d’uso forse vorranno gli utenti dei mercati emergenti.

Il sentimento al riguardo è molto diffuso ed è stato condiviso da diversi altri importanti investitori sulla scena. L’investitore di Pantera Capital Paul Veradittakit ha dichiarato in un’intervista rilasciata a The Defiant: “Penso che il passaggio al web3 mobile sarà una tendenza più grande ed è molto importante per portare le criptovalute a un maggior numero di mainstream”. “Dato che tutti i messaggi e i social network sono mobili prima di tutto, le persone passano la vita al di fuori del proprio dispositivo mobile”.

È probabile che si inizi con Android o altre piattaforme mobili perché Apple non è stata poi così accogliente nei confronti delle criptovalute, ha aggiunto in chiusura. È d’altronde innegabile, nessuna di queste innovazioni aiuta i prodotti Apple, anzi, alcuni sono proprio in concorrenza diretta.

HTC’s Metaverse Play

L’HTC Desire 22 Pro, progettato per funzionare con il metaverse Vive di HTC e la piattaforma di realtà virtuale, è stato recentemente rilasciato dal produttore dell’HTC Metaverse Play Phone.

Sul loro sito Web, affermano che “Desire 22 è progettato per esperienze coinvolgenti in un mondo in cui l’interconnessione fisica, digitale e virtuale”. Sebbene la base di utenti del metaverse Vive sia sconosciuta, sembra che Desire 22 sia il loro tentativo di presentare nuovi utenti alla piattaforma basata su Ethereum e Polygon.

Solana Saga

Google Mobile Suite e Google Play Store saranno completamente funzionanti sul telefono Saga di Solana, che eseguirà una versione modificata del sistema operativo di Google. In termini di crittografia, Saga verrà fornito con un sistema di custodia delle chiavi che memorizza le chiavi private degli utenti nello stesso componente delle informazioni private come le impronte digitali. Solana dApp Store, Solana Pay per Android. Oltre ad un sistema di adattamento che collega portafogli e app e consente la firma delle transazioni sono solo alcune delle funzionalità specifiche di Solana che verranno preinstallate su Saga.

Come Solana potrebbe rilasciare un telefono alla luce delle numerose interruzioni della loro blockchain quest’anno era la domanda scottante nella mente di tutti. Austin Feder, responsabile della comunicazione di Solana, ha voluto informare che il sistema operativo dello smartphone Solana Saga non sarà eseguito su blockchain.

“Un’interruzione non influirebbe sul funzionamento del telefono, ma, ovviamente, influirebbe sui dapp”, ha affermato.

ethOS

ethOS è un sistema operativo basato su Ethereum che è attualmente in fase di beta test. Secondo il co-fondatore di ethOS mhaas.eth, “ethOS ha attualmente dApp native create dal team di ethOS, proprio come il primo iPhone prima del suo App Store”.

Con dApp native, integrazione ENS, pagamenti crittografici e widget crittografici, il sistema operativo è progettato per i nativi crittografici. Puoi scaricare la versione beta di ethOS su Pixel 3, Pixel 3XL o Pixel 5A. L’obiettivo finale del team è costruire un telefono basato su Ethereum nel mondo reale, ma secondo mhaas.eth “è troppo presto per stimare quando”.

Per lanciare Nothing Phone, la startup di telefoni cellulari Nothing sta collaborando con Polygon, una delle migliori soluzioni di ridimensionamento di Ethereum. Abbiamo creato un piccolo widget NFT divertente in modo da poter visualizzare i tuoi NFT sulla schermata iniziale e visualizzare rapidamente i prezzi iniziali e altro ancora. Questo è quanto ha affermato il fondatore di Nothing, Carl Pei, durante il discorso programmatico dell’azienda il 12 luglio.

Una delle tante partnership significative che la blockchain ha stabilito negli ultimi mesi è quella con Nothing. Di recente, Polygon ha lanciato NFT in collaborazione con Instagram e Reddit, Stripe per i pagamenti internazionali e Adidas Originals e Prada per le collezioni NFT.

Il tempismo è tutto?

Molte persone si chiedono se un mercato ribassista sia il momento ideale per avviare grandi iniziative come questa. Si è finalmente sviluppato al punto in cui è possibile creare applicazioni mobili. Oltre che farle sul serio utilizzare da molte persone e forse anche costruire esperienze sociali su di esse. Pertanto, in molti credono che dal punto di vista dell’adozione da parte dell’utente, il tempismo sia più che appropriato.

I costruttori, quindi, continueranno a costruire nonostante il mercato ribassista e la volatilità fuori controllo.