Cryptostone è un ecosistema finanziario su blockchain totalmente No-KYC e genuinamente anonimo. Il team ha annunciato la data di lancio per il suo token CPS.

Dopo un round di prevendita che ha raccolto un discreto successo, i finanziatori hanno dato fiducia al progetto finendolo per oltre due milioni di dollari. 

Seguito da migliaia di follower entusiasti, il token sarà disponibile per la vendita al pubblico dal 30 giugno 2022. Il progetto sta creando la prossima evoluzione della blockchain, un mondo in cui permettere in modo semplice, anonimo e libero i pagamenti, la raccolta fondi per le PMI e il trading di criptovalute. Tutte queste attività, promette il whitepaper del progetto, avverranno proprio come dovrebbero secondo l’ideale iniziale e fondante di Bitcoin e del movimento culturale che si è sviluppato attorno ad esso.

cryptostone cps token criptovalute

 I valori chiavi che rappresenteranno i capisaldi di di Cryptostone saranno equità, inclusione e giustizia.

Cos’è Cryptostone

Cryptostone mira ad affrontare alcune carenze significative nelle blockchain di oggi. Deve ancora esserci una vero decentralizzazione e lo scenario ideale di una società veramente democratica è ancora lontano dall’eliminare il controllo del governo sul denaro e le restrizioni ai pagamenti tra diversi stati nazionali. 

Cryptostone è stato creato per affrontare questi problemi con una serie di servizi dedicati.

Cryptostone offrirà cinque servizi principali: 

  • Un gateway di pagamento crittografico anonimo
  • Exchange centralizzato
  • Un Launchpad ICO
  • Stock Market di security token a livello mondiale
  • Una coin nativa (CPS). 

Il progetto è quotato su CoinGecko e CoinMarketCap. È inoltre corso una campagna airdrop per guadagnare CPS gratuiti segnalando familiari e amici.

Perchè cryptostone

Riportando le parole del portavoce del progetto, appare chiaro quali siano gli obiettivi del team:

 “Con la nostra piattaforma senza KYC, nessuno deve rivelare la propria identità e questo semplifica i pagamenti globali. Oltre a una piattaforma di pagamento completa per le criptovalute, i commercianti riceveranno anche liquidità con nuovi business e modi semplici per raccogliere capitali e finanziatori.  Cryptostone è quindi ben più di un semplice gateway di pagamento. È la porta del futuro dei pagamenti crittografici e della stessa blockchain, afferma un portavoce.

A livello teorico, Cryptostone aderisce all’originale progetto cripto-anarchica finalizzato di porre fine al processo decisionale centralizzato, attraverso il suo meccanismo di consenso. 

Le tre istituzioni governative, le banche e i mercati azionari non sono nè naturali, nè tantomeno fondamentali, né lo è il controllo del governo sul denaro. Secondo questa narrativa e idea di mondo. Cryptostone mira a utilizzare tutta la potenza delle blockchain decentralizzate con il loro progetto originale di attori anonimi che effettuano transazioni tra loro oltre i confini.

A chi è orientato il progetto

I beneficiari di Cryptostone costituiscono un’ampia percentuale dei lavoratori in ogni angolo del globo e dei cosiddetti unbanked, ossia coloro che non possono accedere, quale che sia il motivo, al credito o ai sistema bancario in generale (oltre 2 miliardi di persone). Tra questi troviamo commercianti, manodopera straniera o espatriata, viaggiatori, liberi professionisti, lavoratori a distanza e così via. In particolare, le PMI e gli utenti di vendite a distanza adoreranno le sue funzionalità non basate su KYC.

“Le blockchain di oggi sono lontane da quello che avrebbero dovuto essere, incatenate da vari gruppi o governi che stabiliscono i loro regolamenti. Le criptovalute sono state ridotte a beni come oro e argento piuttosto che a ciò che erano destinati ad essere, inaugurando un nuovo ordine di libertà democratica da monopoli e restrizioni. Cryptostone mira a sbloccare le blockchain e diventare una forza correttiva per affrontare queste sfide”, ha affermato un portavoce.

Cryptostone utilizza Proof of Importance per stabilire il consenso. Si tratta di un meccanismo in cui viene conteggiato sia lo staking, che la durata temporale di questo. 

I settori inizialmente identificati che possono utilizzare l’ecosistema di Cryptostone sono DeFi, Healthtech, Agri-tech, storage distribuito, IoT e verifica dell’identità. Per le PMI, offre una nuova forma di pagamento più economica, un cloud storage più economico, smart contract, opportunità di finanziamento e pagamenti degli stipendi in criptovaluta.

La moneta CPS ha attraversato più fasi di prevendita e presto avrà un ICO. Le attività di vendita includono un programma di bounty, airdrop, social media e forum, programmi di affiliazione e campagne di marketing digitale e altro ancora.