“È qui che arriva il brutto”: il CEO di Blockworks afferma che il bear market ha tre fasi e la seconda è appena iniziata.

Siamo appena entrati nella seconda fase del bear market e le cose stanno per peggiorare, secondo Jason Yanowitz.

The crash in the stock market

Più i prezzi si abbassano, più i ribassisti diventano rumorosi. Più i ribassisti sono rumorosi, più il prezzo scende. Questo crea un circolo vizioso. Nella fase 2, i prezzi crollano violentemente“, afferma Jason Yanowitz. Vediamo bene cosa può succedere.

Bear market: siamo nella seconda di tre fasi

Il co-fondatore di Blockworks afferma che ora abbiamo superato la fase di “rilassamento”, in cui l’entusiasmo del mercato rialzista esiste ancora. Ora sembra che i prezzi si stiano raffreddando a un livello più realistico.
Sostiene che il crollo di LUNA ora significa che siamo saldamente nella fase due – “capitolazione forzata” – in cui i mercati delle criptovalute continuano a cadere e iniziano dolorosi licenziamenti in tutto il settore.

È qui che diventa brutto… I media mainstream ed i cinici insorgono nella Fase 2. Ridono e gridano ‘Te l’avevo detto!’

Yanowitz ha spiegato che gli investitori che una volta erano convinti dei propri investimenti ora vacillano. Ha avvertito che “ci saranno sempre più fondi, aziende e individui come Celsius“.

Prevede che d’ora in avanti l’eccitazione si trasformerà in rabbia. Già su Twitter, stiamo iniziando a vedere i primi segnali di un mercato ribassista aggressivo.

Più i prezzi si abbassano, più i ribassisti diventano rumorosi. Più i ribassisti sono rumorosi, più il prezzo scende. Questo crea un circolo vizioso. Nella Fase 2, i prezzi crollano violentemente“.

Ma cosa succede dopo – come afferma Yanowitz – i prezzi scendono del 90%… e poi di un altro 90%?

Dopo il massimo dolore arriva il massimo esaurimento. Non ci sono rimbalzi. Non c’è luce in fondo al tunnel. I prezzi si consolidano lateralmente o scendono lentamente. È noioso. In fondo, la rabbia è sostituita dal silenzio“.

Tempi difficili 

Non c’è alcun segno di quando inizierà la terza e ultima fase, Esaurimento senza fondo, ma Yanowitz dipinge un quadro in cui i trader di criptovalute non vogliono più essere coinvolti in questo mercato.

Non solo le autorità di regolamentazione inizieranno a esaminare maggiormente le risorse digitali, ma gli sviluppatori di talento cercheranno opportunità altrove… con alcune aziende che chiudono le proprie sedi.

Yanowitz afferma che questa fase è la più difficile da affrontare e il suo messaggio è semplice: non mollare.

Non perdere di vista il quadro generale. Stiamo costruendo un mondo aperto e senza autorizzazione. Ci vorranno decenni, non anni. Chiudi il computer e vai a fare una passeggiata“.