Un post su Facebook, con una immagine eloquente, raffigura un uomo di spalle che brandisce, come fosse una vera e propria arma, un dispositivo Pos.

Il contenuto diventato virale negli ultimi mesi, lasciando intendere, a mo’ di avvertimento, che l’uomo sta usando il dispositivo per rubare denaro dalle carte bancarie di persone ignare della truffa che sta avvenendo ai loro danni. Si tratta della “trappola del Pos” che si verifica in tutto il mondo con dispositivo contactless, di cui ormai sono dotate la maggior parte delle carte di credito.

Il post su Facebook, che mostra appunto un uomo che brandisce il dispositivo Pos in uno spazio affollato, è stato condiviso oltre 100.000 volte da quando è stato caricato e si è rivelato, nel tempo, un efficace avvertimento per le persone con carte bancarie contactless.

truffa pos
Adobe Stock

Le carte contactless, che possono essere utilizzate nei luoghi di lavoro in cui è presente appunto il simbolo contactless, sono diventate sempre più popolari e possono essere utilizzate per completare una transazione con un solo tocco.

La trappola del Pos: incredibile quello che ti potrebbe succedere in uno spazio affollato: occhio al portafoglio

Consapevole di ciò, l’uomo nella foto avvicina il Pos alle tasche delle ignare persone, circa una decina in pochi minuti. E gli addebita di volta in volta cifre inferiori a 30 sterline. (Conosci le nuove regole sulle sanzioni per chi non usa i Pos in Italia?)

I portafogli schermati impedirebbero a qualcuno di utilizzare un tale metodo per truffare persone in tutto il mondo. Tutto questo avviene prelevando in modo fraudolento denaro, avvicinando il pos alle carte di credito delle ignare vittime.

In poche parole, sarebbe rischioso pensare di rubare stile borseggiatore, ogni carta da ogni singola tasca da ogni singola vittima. Allora il truffatore avvicina il Pos alle tasche, in uno spazio affollato, e comincia, con il sistema contactless, a prelevare denaro in suo favore.

I post di avvertimento sulla truffa del Pos sono stati redatti in questi mesi dal giornalista blogger Paul Jarvis che scrive queste parole.

Questo ragazzo è stato avvistato mentre vagava con un dispositivo POS. Tutto quello che deve fare è digitare un prezzo inferiore a 30 sterline e quindi toccare il dispositivo sulla tasca che contiene il tuo portafoglio. Ecco, ti è stato appena fatto un addebito sulla tua carta di credito/debito abilitata Touch Pay. L’abbiamo appena provato con il loro dispositivo POS e ha funzionato.