“Servirsi da soli”, in tutti gli ambiti della vita quotidiana, è diventata una tendenza del ventunesimo secolo. Che si tratti di “scansionare” la spesa al negozio o di autopompare alla stazione di servizio, ciò che ci ruota intorno ci pone sempre più nella condizione di “dovercela sbrigare da soli o quasi”. Lo stesso vale con il prelevare denaro ai bancomat.

E nel mondo bancario, quindi, non è diverso. In effetti, la banca ci ha introdotto uno degli strumenti più popolari per il self-service più di 40 anni fa: gli sportelli automatici (ATM). Questi hanno rivoluzionato il modo in cui accediamo al nostro denaro, rendendolo facile, accessibile e disponibile.

Bancomat
Bancomat: diremo presto addio?

Nel mondo di oggi, l’ATM sta diventando però obsoleto. Cerchiamo di capire cosa sta accadendo.

Il motivo per cui la tecnologia self-service si è sviluppata in modo significativo negli ultimi decenni è dovuta alla sua popolarità; essere in grado di servire da soli rende la nostra vita più facile, i servizi più accessibili e ci fa risparmiare tempo. E le banche non hanno il compito di complicarci la vita, vogliono darci la possibilità di gestire le nostre finanze in modo semplice ed efficiente.

Così abbiamo assistito a un aumento dei pagamenti contactless. Cose come pagare un caffè, fare una donazione o salire sulla metropolitana possono essere fatte con il tocco di una carta. Inoltre, ci sono app per quasi tutto; prenota un taxi con Uber, paga il parcheggio della tua auto o trasferisci denaro. Ieri avevamo bisogno di portare una pila di contanti nei nostri portafogli, oggi abbiamo sempre più alternative.

Bancomat: potremo davvero farne a meno nel prossimo futuro?

Poiché l’ATM è uno strumento per fornire l’accesso ai nostri euro, di cui ora abbiamo raramente bisogno, il suo scopo sta rapidamente diventando obsoleto. Forse ti aspetteresti di vederli scomparire lentamente dalle nostre strade, ma non è quello che stiamo vedendo. 

Le operazioni bancarie moderne sono sempre più lontane dall’uso dei contanti. E le leggi dei Governi sposano sempre di più l’allontanamento dal denaro liquido.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

L’intenzione è dunque quella di rinunciare, un giorno lontano, e per sempre, al contante. E forse da qui al 2050 ciò avverrà. Quindi gli ATM progressivamente saranno sempre più rari. Questo processo, però, richiederà svariati anni per essere completato, ma nel frattempo il costo delle commissioni legate ai prelievi potrebbe aumentare a breve, per portare a compimento il lento, graduale, ma inevitabile addio ai bancomat.