Un ragazzo di ventun anni si è reso protagonista di una truffa online che aveva per oggetto un pellet del valore di 200 euro

truffa pellet
Adobe Stock

La polizia ha denunciato un giovane ragazzo di appena ventuno anni che si è reso protagonista di una truffa online ai danni di un uomo di 52 anni.

Gli acquisti online riservano ancora qualche brutta sorpresa e non è raro sentire di storie come questa. Il raggiro e la truffa sono sempre dietro l’angolo.

Pellet online da 200 euro: ma era una truffa

Un uomo di 52 anni di Città di Castello è rimasto vittima di una truffa online perpetrata da un ragazzo di 21 anni.

L’uomo, attirato dal prezzo conveniente di un pellet trovato in un’inserzione online, contatta il venditore dell’oggetto per richiedere ulteriori informazioni. Dopo una breve trattativa l’uomo invia i soldi necessari all’acquisto del pellet (200 euro) al venditore tramite bonifico.

Il bonifico arriva il giorno seguente ma del presunto venditore neanche l’ombra. Passano un altro paio di giorni senza alcuna risposta da parte dell’inserzionista e l’uomo si rende conto di essere stato truffato. A quel punto, l’uomo di 52 anni si reca al primo commissariato della città per sporgere regolare denuncia.

Secondo quanto scoperto dalle indagini delle forze dell’ordine, l’intestatario della carta prepagata al quale era stato indirizzato il bonifico era un ragazzo della Campania di 21 anni, già gravato da precedenti simili per truffa utilizzando tra l’altro la stessa carta prepagata. Le forze dell’ordine hanno avviato le attività investigative volte al suo rintraccio e consigliato l’uomo di 52 anni a rivolgersi a siti e persone più affidabili quando si tratta di acquisti online.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Sarebbe sempre meglio affidarsi a sistemi di pagamenti che promuovono una sorta di assicurazione contro questo tipo di truffe (PayPal, per fare un esempio), in modo da essere sempre coperti anche quando la prudenza utilizzata non è stata abbastanza.