Con l’introduzione del decreto Ucraina i datori di lavoro potranno erogare dei buoni benzina dal valore di 200 euro ai propri dipendenti

bonus benzina
Adobe Stock

Grazie al fatto che il buono carburante elargito sia esente dalle imposte sui redditi da lavoro dipendente, quest’ultimo non concorrerà al raggiungimento del tetto massimo previsto per i lavoratori.

All’interno del decreto Ucraina varato di recente dal governo troviamo al suo interno il “bonus carburante dipendenti”. Questo bonus non è, però, un’agevolazione statale per tutti i lavoratori ma piuttosto una possibilità per le aziende che lo richiederanno.

Buoni benzina 2022: cosa sono e chi può erogarli

Come descritto nel recente decreto Ucraina, i buoni benzina 2022 saranno utilizzabili dai lavoratori dipendenti, compresi i lavoratori subordinati, apprendisti e somministrati.

Il bonus, che sarà possibile richiedere da parte delle aziende per i propri lavoratori dipendenti, avrà un limite autonomo ai fini della non concorrenza alla determinazione del reddito imponibile ai fini IRPEF. Per quanto riguarda la questione dei beni e servizi esenti ai fini delle imposte sui redditi il bonus, del valore massimo di 200 euro, sarà affiancato alla somma prevista.

Non si è ancora trovato un accordo, però, circa le modalità di erogazione di questo bonus. Le aziende potranno decidere di concedere il bonus autonomamente e unilateralmente, oppure si potrà cercare un accordo con i vari sindacati per una regolarizzazione più standard.

Esistono alcune categorie di datori di lavoro che saranno, invece, esclusi dalla possibilità di richiedere il bonus benzina 2022 per i propri dipendenti. I datori di lavoro esclusi da questa possibilità sono coloro che non vengono considerati dalla legge aziende, cioè:

  • Lavoratori autonomi
  • Datori di lavoro del settore pubblico non economico
  • Studi associati
  • Consorzi e cooperative

Continuano i dubbi per quanto riguarda quelle categorie di lavoro dipendente non sempre assimilabile a tale categoria, ossia:

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo
  • Amministratori non iscritti ad albi professionali
  • Collaboratori continuativi e coordinati