Poste Italiane introduce un nuovo metodo di prelievo contante al Postamat senza l’ausilio della carta fisica: ecco come funziona

Un nuovo metodo “cardless” è stato introdotto da Poste per permettere il prelievo di contante presso gli ATM Postamat senza utilizzare la propria carta. Una maniera ancora più smart di utilizzare il proprio conto.

poste
Adobe Stock

Per poter utilizzare il nuovo metodo di prelievo senza carta sarà necessario abilitare quest’ultima ( o il libretto Smart o il proprio conto corrente BancoPosta) in app.

L’app necessaria per l’abilitazione dipenderà dal prodotto posseduto. Se si un conto corrente BancoPosta si dovrà utilizzare l’app “BancoPosta”, mentre se si possiede una carta Postepay si dovrà utilizzare l’app corrispondente.

Prelievo senza carta conto BancoPosta e Postepay

Se si possiede un conto BancoPosta o una carta Postepay sarà necessario abilitare il proprio prodotto in app e poi procedere alla scansione di un codice QR.

Le opzioni disponibili per quanto concerne il conto corrente BancoPosta sono 4:

Smart Giovani: Canone mensile di 2 euro azzerabile se si ha meno di 30 anni.

Start: Canone mensile di 6 euro, con possibile riduzione.

Medium: Canone mensile di 7 euro, con possibile riduzione.

Plus: Canone mensile di 9 euro.

Ogni opzione gode dei benefici dei servizi specifici inclusi oltre a quelli gratuiti.

Le opzioni disponibili per quanto per quanto riguarda le carte Postepay sono 5:

Standard: Nessun canone, costo di emissione 10 euro.

Evolution: Canone annuo di 12 euro, possiede l’iban.

PuntoLis: Canone annuo 12 euro, possiede l’iban (Si può richiedere da un tabaccaio PuntoLis).

Green: Nessun canone, costo di emissione 5 euro. Pensata per i bambini e la paghetta dei loro genitori.

Evolution Business: Canone annuo 12 euro azzerabile con promozione Tandem.

Come effettuare il prelievo senza carta

Se si possiede una carta Postepay, un libretto Smart o un conto corrente BancoPosta, sarà possibile prelevare denaro contante presso gli ATM Postamat senza l’ausilio di nulla di fisico.

Potrete quindi liberamente dimenticarvi il portafoglio a casa ed essere ancora in grado di prelevare contanti presso gli ATM Postamat, utilizzando solo il vostro smartphone. Come?

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Sarà necessario pigiare il tasto 9 sul pannellino dell’ATM Postamat e apparirà sullo schermo un codice QR da scansionare selezionando la voce “Inquadra codice QR” attraverso l’app corrispondente: l’app BancoPoste se si possiede un conto BancoPoste o l’app Postepay per le carte Postepay. Sarò poi necessario inserire l’importo scelto e autorizzare la procedura con il codice “PosteId“.