Determinate monete semplicemente hanno fatto la storia del collezionismo e del paese che di fatto le hanno prodotte.

In alcuni casi per alcune monete si potrebbe parlare tranquillamente di capolavoro, per tutta una serie di motivazioni. Le ragioni che hanno portato al conio di quel particolare esemplare per esempio. La scelta rispetto al numero di “pezzi” da coniare, il soggetto principale della moneta stessa, una serie di decisioni che possono garantire il successo.

Monete euro
Adobe

Cosi come anticipato ci sono alcuni esemplari di moneta che semplicemente quasi in punta di piedi, da predestinati entrano letteralmente nella storia. I motivi che hanno portato ad esempio al conio di quel particolare esemplare possono essere certo molteplici è vero ma non altrettanto semplice però prevederne il successo. Non è assolutamente cosa agevole immaginare ad esempio che dieci anni dopo magari quella stessa moneta sarà diventata uno dei pezzi pregiati del collezionismo contemporaneo. Per questo occorre ben altro.

Gli esempi certo non si contano, numerose sono state nel corso dei decenni le monete che hanno in qualche modo lasciato il segno e che si sono distinte per carattere e tratti assolutamente unici. Il carattere è chiaramente dato dall’idea che ad esempio può esserci alle spalle del lancio della moneta stessa. Dalla lira, per quel che riguarda il nostro paese all’euro insomma dal 2002 gli esempi sono molteplici. In alcun casi però ci si trova perfettamente di fronte alla dinamica che regola tali situazioni. Dalla libera circolazione al collezionismo sfrenato.

Monete preziose: Grace Kelly coniata nel Principato di Monaco è un vero capolavoro

Moneta Grace Kelly
Facebook

Uno dei pezzi più pregiati ad esempio della nuova moneta attualmente in corso, parliamo dell’euro è senza dubbio l’esemplare da “2” coniato nel Principato di Monaco nel 2007 in occasione del 25esimo anniversario della scomparsa della principessa Grace Kelly. Nel 1982 infatti l’amatissima consorte del principe Ranieri di Monaco perse la vita in un tragico incidente. Per commemorare in qualche modo la scomparsa della principessa tanto amata dal suo popolo si è deciso quindi in quella occasione di coniare una specifica moneta.

La moneta sin dalla sua concezione ha sempre strizzato l’occhio ai collezionisti di ogni parte del mondo. La scelta della tiratura è abbastanza chiara e va perfettamente in quella direzione. Soltanto 20mila esemplari coniati, un numero esiguo certo che già allora lasciava presagire in qualche modo un futuro radioso per quello specifico esemplare. Oggi infatti proprio la moneta con sopra raffigurato il volto della principessa Grace Kelly è una delle più ricercate dai collezionisti di tutto il mondo. Il suo splendore, il suo fascino, il prestigio indiscusso.

La stima dell’esemplare in questione in soli pochi anni, si parla di massimo due o tre, ha raggiunto l’incredibile valutazione di 2500 euro, parliamo di cifre altissime per monete tanto recenti. Di conseguenza è chiaro che in determinate condizioni, ad esempio particolari aste il prezzo di questa moneta possa raggiungere cifre ancora più alte, cosi come in effetti successo. La soglia insomma dei 10mila euro è facilmente superabile. Ci troviamo insomma di fronte a veri e propri pezzi di storia, testimonianze pratica di dinamiche che appartengono esclusivamente alle vicende di un determinato paese.

I collezionisti insomma, da ogni parte del mondo quotidianamente si può dire provano a strappare gli ultimi esemplari rimasti in circolazione ai legittimi proprietari, chiaramente sempre se disposti a vendere. Ci troviamo di fronte in questo caso a dinamiche assolutamente uniche. Movimenti di mercato, se cosi possono essere definiti in qualche modo indirizzati verso il crescente successo anche per quel che riguarda le previsioni future. Monete, esemplari che in pratica simboleggiano anche la giusta visione dei paesi che li hanno coniati, prodotti. Commemorazioni, celebrazioni, attimi, pezzi di storia impressi per sempre su metallo. Piccole opere d’arte a volte, senza alcun dubbio.