Una trasmissione di incontri amorosi nel web 3 ha scatenato una bufera sui social dopo aver invitato un senzatetto. Ecco cos’è successo.

Uno show di appuntamenti nel Web3 è stato criticato dopo che un senzatetto è stato nominato per partecipare.

proof of love

Proof Of Love è “il primo programma di appuntamenti al mondo in cui la comunità decide cosa succede“. Sui social è stata espressa disapprovazione sulla decisione di invitare un senzatetto. Ecco cos’è successo.

Un senzatetto è stato inviato ad un dating show nel web3: ecco cosa sta succedendo

Mad Realities, il progetto basato sulle criptovalute che produce lo spettacolo, ha venduto un NFT noto come Throw Ass Pass. Il vincitore dell’asta ha avuto “il potere di mettere in gioco chiunque voglia” in un episodio.

Portals DAO afferma di aver pagato 130 ETH ($364.800 al momento in cui scrivo) per un Throw Ass Pass. In questo modo “ha deciso democraticamente di nominare un senzatetto di New York City per partecipare a Mad Realities questa settimana. Questo per aumentare la consapevolezza e per aumentare l’utilità sociale dell’iniziativa“.

In una discussione su Twitter accompagnata da immagini di persone vulnerabili per strada, Peter Master, un investitore di Portals DAO, ha affermato che “i senzatetto subiscono molti insulti durante il giorno“, aggiungendo:

Portals DAO voleva dimostrare una volta per tutte che le persone senza casa sono attraenti sessualmente allo stesso modo, se non di più, delle persone ospitate“.

Il Master ha aggiunto che molte persone senza casa sono “umili, con i piedi per terra ed è divertente parlarci“, scrivendo:

Sono persone che farebbero molto bene al programma. Questo in base alla loro lunga esperienza nell’incontrare nuova gente e nel fare battute spiritose agli estranei“.

Ha rivelato che Portals DAO “ha valutato oltre 30 senzatetto” a New York City e alla fine ha ristretto il campo a un solo candidato. Il candidato si sta in questi giorni sottoponendo ad un test per vedere se “è affetto da malattie contagiose“.

Il nostro candidato si occuperà della pulizia, della doccia e della preparazione per le imminenti riprese, in attesa dei risultati di alcuni test medici finali“.

La decisione di invitare un senzatetto nello show ha scatenato le polemiche sui social

Su Twitter gli utenti hanno criticato questa decisione, definendola “di cattivo gusto”. Uchenna, un consulente tecnico, ha scritto:

I senzatetto a New York non vogliono questo… Vogliono solo un posto dove vivere, un lavoro forse, e il NYPD che smetta di molestarli per la loro esistenza“.

I suoi post sono stati criticati anche da Ali, una partecipante al programma di appuntamenti Web3.

Questo non è divertente. Usare un senzatetto come oggetto di scena in uno spettacolo come questo non va bene. Anche se è uno scherzo, è disgustoso. Non parteciperò se questo scherzo continua. Il senzatetto non è una questione su cui scherzare.

Il Master del programma ha dichiarato che il senzatetto parteciperà a Proof of Love, e ha respinto le affermazioni secondo cui si tratta di una speculazione.

Tutti i senzatetto con cui abbiamo parlato sono stati entusiasti, positivi e pieni di speranza per questo. È uno spettacolo di appuntamenti. Tutti sono un oggetto di scena, e ogni concorrente sembra felice di questo. Le persone bramano e competono per andare avanti, e noi diamo opportunità a qualcuno che in qualsiasi altra circostanza sarebbe trascurato. Questo per fare qualcosa di buono e per sensibilizzare sul fatto che i senzatetto non sono un gruppo di persone da ghettizzare“.

Il Master ha confermato che il concorrente si chiama Rick e ha detto che non vuole essere etichettato come “il senzatetto”.

Rick è un modo per esprimere sostegno per i senzatetto. Così come un immigrato di prima generazione sarebbe un sostegno per l’immigrazione, se avessimo scelto un immigrato“.

Alla domanda sul suo tweet in cui si afferma che Rick è stato sottoposto a screening per “rilevare malattie contagiose” e se questa formulazione è offensiva, il Master ha affermato che la principale preoccupazione di Portals DAO era assicurarsi che non avesse il COVID.

La sicurezza è la nostra priorità assoluta. Le persone nutrono pregiudizi e associano i senzatetto alle malattie. Volevamo affrontarlo. La realtà dei senzatetto a New York non è bella. Le condizioni sono difficili e le strade portano molte malattie“.

L’uomo “ha visto i post e ci ha riso su“, ma…

Il Master ha continuato rifiutando le affermazioni secondo cui il thread di Twitter era di cattivo gusto e ha detto che Rick, il concorrente senzatetto, “ha visto i post e ci ha riso su” prima che fossero pubblicati, anzi ha contribuito con alcune modifiche.

Il post e il tono sono spensierati e in qualche modo ironici, ed è l’opposto del cattivo gusto. Il senso dell’umorismo non appartiene a tutti, ma vi assicuro che non c’è nulla per cui indignarsi. Alla gente piace usare le persone meno abbienti per apparire più virtuose, fingendo rabbia per conto dei meno abbienti senza una buona ragione, e senza fare nulla per aiutarli“.

Ha affermato che la realtà è che il concorrente senzatetto sta “partecipando attivamente, felice di ricevere un po’ di attenzione e ne trarrà vantaggio“.

Il Master ha continuato ad accusare Ali – il concorrente che ha minacciato di ritirarsi dallo spettacolo a causa del suo thread su Twitter – di “aver nutrito molti stereotipi negativi e pregiudizi contro i senzatetto“:

Ali sta palesando indignazione al riguardo per apparire migliore e per non avere interazioni con un senzatetto che crede inferiore a lei. La sua identità si basa sull’essere una persona molto favorevole alla giustizia sociale, tuttavia la realtà verrà svelata domenica: è solo un’altra persona che rivendica una virtù che in realtà è parziale, discriminatoria e scortese delle persone con cui si indigna“.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Ali è stata contattata per una risposta ma non ha confermato se intende ritirarsi o meno dallo spettacolo di appuntamenti.