Cosa è successo nel mondo degli NFT questa settimana? Scopriamo insieme le principali mosse da milioni di dollari.

Gli investitori continuano a spingere molto sugli NFT. Il più grande marketplace NFT di Solana, Magic Eden, ha raccolto $27 milioni di dollari in un round di finanziamento. Intanto è stato creato un fondo di $30 milioni di dollari da investire esclusivamente in NFT.Nel frattempo, i proprietari di CryptoPunks potranno ora godere dei diritti IP completi in seguito all’acquisizione da parte di Yuga Labs (creatori di Bored Ape Yacht Club).

NFT

Ti sei perso gli ultimi aggiornamenti sugli NFT più interessanti questa settimana? Ecco una breve carrellata fatta a posta per te.

Gli NFT potrebbero arrivare su Instagram: lo rivela Mark Zuckerberg!

A gennaio, il Financial Times ha riferito che Meta e Instagram avrebbero presto abilitato gli NFT sulle piattaforme. Sembra che le voci siano vere poiché il CEO di Meta ha confermato martedì scorso che gli oggetti da collezione digitali arriveranno presto sulle app.
Mark Zuckerberg lo ha dichiarato alla conferenza SXSW, anche se non ha rivelato dettagli specifici su quando la funzione sarà implementata su Instagram.

Stiamo lavorando per portare gli NFT su Instagram a breve termine“, avrebbe detto Zuckerberg durante la sua apparizione alla conferenza. Gli utenti saranno in grado di creare i vestiti NFT dei propri avatar digitali.

Mila Kunis lancia la nuova serie animata NFT: The Gimmicks

The Gimmicks è una serie NFT animata guidata dalla community sulla blockchain di Solana. I proprietari di uno dei 10.000 NFT potranno decidere lo sviluppo della serie attraverso sondaggi in stile “Scegli la tua avventura” alla fine di ogni episodio, con nuovi episodi in uscita ogni settimana.

Il braccio digitale della Orchard Farm Productions dell’attrice Mila Kunis, Sixth Wall, ha collaborato con lo studio di animazione Web3 Toonstar. Lanceranno insieme la serie animata NFT basata su Solana.

Soprannominata “The Gimmicks”, la serie parla di un gruppo di lottatori professionisti in pensione che raccontano i loro giorni di gloria sul ring. È interessante la modalità “scegli la tua avventura”, che consentirà ai proprietari di NFT di votare la trama e i personaggi in ogni episodio.

Parlando con i giornalisti, il CEO di Toonstar John Attanasio ha descritto la serie come “South Park che incontra la WWE, ma interattivamente“. Parteciperanno alla causa star della World Wrestling Entertainment (WWE) del calibro di Rocky Romero, Karl “Machine Gun” e Luke “Doc” Gallows: daranno la voce ad alcuni dei personaggi.

Secondo Attanasio, l’idea è nata dopo che la WWE ha licenziato i wrestler Luke e Karl a seguito dell’epidemia di COVID-19. Ha spiegato:

Hanno contattato la collaborazione e proposto cortometraggi animati per i social media. Questo in modo che potessero far conoscere le loro storie e mantenere il loro flusso creativo e preservare la loro sanità mentale“.

Toonstar ha iniziato quindi a lavorare al concept per la serie animata NFT. La sceneggiatura dello show è stata scritta da Dave Ihlenfeld e David Wright, che in precedenza hanno lavorato ai famosi Griffin e Simpson.

Coniare un NFT è gratis, e saranno disponibili il 18 marzo sul sito web. Ogni portafoglio può coniare al massimo 3 NFT.

Ogni Gimmicks NFT sarà un personaggio distinto con caratteristiche e personalità uniche. Commentando la serie in arrivo, Mila Kunis ha detto:

Vedo la tecnologia degli NFT e del Web3 consentono al pubblico di comunicare direttamente con il team, e informare i creatori di ciò che piace e ciò che non piace. The Gimmicks ci consente di sperimentare la creazione all’interno e intorno ad una community, prendendo sul serio la tecnologia ma mantenendo il contenuto divertente“.

Il Marketplace di NFT Magic Eden su Solana raccoglie $27 milioni di dollari

Zhuoxun Yin, il co-founder di Magic Eden, si è espresso così su Twitter Lunedì 14 marzo 2022:

Sono entusiasta di condividere con voi l’investimento da $27 milioni guidato da @paradigm, con il supporto di @ElectricCapital @sequoia @KindredVentures @GreylockVC @variantfund @SolanaVentures per rendere Magic Eden il posto n.1 per i creatori e collezionisti di NFT

Lunedì, Magic Eden ha annunciato il round da 27 milioni di dollari da parte di Paradigm, Sequoia, Solana Ventures, Electric Capital, Greylock Partners, Kindred Capital e Variant Fund.

Il nuovo capitale sarà utilizzato per espandere la forza lavoro di Magic Eden, garantire future partnership e sviluppare ulteriormente il prodotto. Il co-fondatore e CEO Jack Lu ha dichiarato:

Magic Eden sarà molto più di un luogo in cui gli utenti potranno acquistare NFT. Il nostro obiettivo è fare una chiara distinzione tra Web2 e Web3, consentendo a creatori, collezionisti e sostenitori di interagire tra loro e guidare la direzione delle loro interazioni online“.

Magic Eden è attualmente il più grande mercato NFT di Solana, registrando un volume totale di scambi di oltre $736 milioni dal suo lancio lo scorso anno.
La piattaforma NFT trova in Looksrare e OpenSea i suoi conorrenti principali. OpenSea ha dichiarato di voler lanciare presto il supporto per gli NFT sulla blockchain di Solana.

L’Ucraina utilizzerà gli NFT per raccontare l’invasione russa

Un NFT della bandiera ucraina è stato acquistato per 6,75 milioni di dollari. Con le ultime donazioni multimilionarie provenienti da raccolte NFT, l’Ucraina è stata uno dei principali beneficiari dell’industria delle criptovalute.

Ha ricevuto oltre 100 milioni di dollari in criptovalute dall’inizio della guerra con la Russia. Il paese sta ora cercando di raccontare la storia dell’invasione russa tramite gli NFT.

Secondo il ministro della trasformazione digitale Alex Bornyakov, i prossimi NFT racconteranno la guerra tra Russia e Ucraina. Ogni token sarà un’opera d’arte che rappresenta una storia da una fonte attendibile.

Il ricavato delle vendite sarà utilizzato per finanziare attività mediatiche contro la guerra e acquistare attrezzature militari. Il ministro ha detto:

Non usiamo questo fondo per comprare armi. Acquistiamo visori notturni, ottiche, caschi, giubbotti antiproiettile“.

Warner Bros. lancia la collezione di carte collezionabili DC Comics NFT 

La Warner Bros. rilascerà 6 milioni di figurine NFT ispirate alla DC Comics.

Con un prezzo compreso tra $5 e $120, questa è la prima collezione “ibrida” al mondo di carte DC. Gli acquirenti dovranno scaricare un’app mobile chiamata Hro per riscattare le carte fisiche o per scambiare NFT da altre collezioni.

Secondo Pam Lifford, Presidente, WarnerMedia Global Brands and Experiences, “le carte collezionabili sono state le preferite dai fan per decenni. Combinare quell’entusiasmo per il collezionismo con un NFT personalizzato è semplicemente fantastico. Questo programma porta il marchio DC ai fan in un modo che non è mai stato visto prima“. Ha aggiunto successivamente:

Questa piattaforma fornirà ai fan un modo completamente nuovo di interagire con i loro personaggi preferiti da tutto il DC Multiverse. Potranno persino espandere la loro capacità di interagire con altri collezionisti“.

Ogni carta collezionabile fisica avrà un codice QR univoco che può essere utilizzato per accedere al “gemello” digitale sull’app Hro.

La collezione sarà disponibile a fine mese, ed è stata progettata dalla società di carte e giochi da tavolo Cartamundi. Ci saranno 155 diversi supereroi, e alcune carte in edizione limitata basate sull’ultimo film della DC Comics, “The Batman“.

Istituito un fondo da $30 milioni di dollari esclusivamente per gli NFT

Due anni fa, chiunque avesse investito in oggetti da collezione digitali sarebbe stato probabilmente definito pazzo. Da quando Beeple ha venduto la sua collezione First 5.000 Days per $ 69 milioni nel marzo 2021 è cambiato tutto.

Ora, gli investitori istituzionali stanno cercando di entrare nel mondo degli NFT. Sostenuto da alcuni dei più grandi nomi dello spazio cripto e Web3, è stato lanciato un nuovo fondo di investimento per investire esclusivamente in NFT.

Il fondo da 30 milioni di dollari chiamato Curated è supportato da una parte considerevole del team di investimento di a16z (Marc Andreessen, Chris Dixon, Andrew Chen, Arianna Simpson e Jon Lai), nonché da Avichal Garg e Curtis Spencer e una miriade di altri investitori. Il fondo è stato co-fondato da Todd Goldberg e Andrew Jiang.

I piani sono curati per investire circa il 50 percento dei fondi nei cosiddetti NFT “blue-chip” come Bored Apes, CryptoPunks e Art Blocks. L’altra metà dei fondi sarà convogliata verso “raccolte ad alto potenziale” da creatori con mercati più piccoli.

Parlando ai giornalisti, Goldberg ha detto:

Vogliamo che il fondo diventi di altissimo livello, che acquisisca le risorse migliori e sia anche utile per creatori e costruttori. Al momento stiamo entrando in un mercato ribassista, che in realtà è ottimo per il fondo in quanto siamo un capitale molto paziente. Aspetteremo le migliori opportunità per entrare in queste posizioni e le manterremo a lungo termine“.

Yuga Labs acquista l’IP CryptoPunks da Larva Labs

Yuga Labs, la società ideatrice del famoso Bored Ape Yacht Club (BAYC), ha acquistato i diritti di proprietà intellettuale di CryptoPunks e Meebits da Larva Labs. Potrebbe essere questa la boccata d’aria fresca di cui CryptoPunks ha bisogno per prosperare?

Mentre i Bored Ape Yacht Club hanno avuto una corsa impressionante dall’inizio dell’anno, CryptoPunks ha avuto un anno relativamente silenzioso. Per prima cosa, i creatori di CryptoPunks sono stati molto silenziosi sui diritti IP, e questo ha alimentato il malcontento nella sua comunità. Come conseguenza, un noto collezionista ha venduto il suo CryptoPunk per circa $10 milioni di dollari nello scorso gennaio. Il collezionista noto con lo pseudonimo Punk4156 ha detto:

In quel periodo semplicemente non c’era alcuna possibilità che avrei mai posseduto i diritti esclusivi del mio asset. È privo di ogni logica continuare a costruire il marchio attorno a qualcosa su cui non hai una presa forte“.

Sembra che le cose stiano per cambiare per i possessori di CryptoPunk. Yuga Labs è destinato a concedere una licenza commerciale completa ai proprietari. La società ha dichiarato in una nota:

Con questa acquisizione, Yuga Labs sarà proprietaria dei marchi e dei loghi CryptoPunks e Meebit. Come hanno fatto con la propria collezione BAYC, Yuga Labs trasferirà i diritti di proprietà intellettuale, commerciali e di licenza esclusiva ai singoli titolari di NFT“.

La licenza esclusiva ai titolari degli NFT: questo cambia tutto!

Yuga Labs ha quindi concesso la licenza completa ai titolari di BAYC NFT per utilizzare i propri avatar per qualsiasi attività commerciale. Ciò ha dato vita a diverse attività a marchio Bored Ape come la “band metaverse” ispirata ai Gorillaz di Universal Music Group e la campagna pubblicitaria dell’Arizona Iced Tea.

Yuga Labs, tuttavia, si è affrettato a sottolineare che il suo obiettivo principale è ancora concentrato sulle scimmie, almeno per ora. La società ha twittato:

Per essere chiari: l’ecosistema BAYC rimarrà il centro del nostro universo. Crediamo che ciò che è buono per i punk è buono per le scimmie e il resto dello spazio. Allo stesso modo, ciò che è buono per le scimmie è buono per i punk. Vogliamo far crescere la torta, non litigare per le fette“.

Nel frattempo, il volume degli scambi di CryptoPunks è aumentato di oltre il 1.000 percento dopo l’annuncio. I dati di Nansen hanno rivelato che le vendite sul mercato della collezione NFT su Ethereum sono aumentate a 4.026 ETH (10,7 milioni di dollari) il giorno dell’annuncio, con un aumento del 1.053% rispetto al giorno precedente. Il volume è rimasto alto il giorno successivo, chiudendo la giornata con un bel 3.520 ETH ($9,3 milioni).

Nansen NFT
(fonte: Nansen)

Meebits ha visto un aumento di interesse simile, con un aumento di oltre il 1.200% nel giorno dell’annuncio. Il volume totale della collezione ha raggiunto il picco di 4.876 ETH ($12,9 milioni), superando quello di CryptoPunks. La collezione è stata scambiata su LooksRare. Tuttavia, Nansen ha un filtro di wash trading sui suoi dashboard di analisi NFT, consentendo agli utenti di ottenere una visione più accurata del vero volume di trading della collezione.

Nansen analisi NFT
(fonte: Nansen)

L’indice NFT-500 di Nansen è sceso del 21% nell’ultimo mese

Nansen NFT-500
(fonte: Nansen)

NFT-500 di Nansen è un indice che traccia l’attività di mercato delle collezioni basate su ETH. L’indice è composto dalle prime 500 raccolte ponderate in base alla capitalizzazione di mercato e rappresenta una media dell’85% dei volumi di scambio giornalieri dal 1 gennaio 2022.

Pensa all’indice come all’equivalente NFT dell’indice S&P 500. L’indice si trova attualmente a 1.795, avendo raggiunto il picco di 2.192 il 18 febbraio 2022 e il minimo di 1.676 il 10 marzo 2022. I punti dell’indice rappresentano quanto varrebbero oggi $1.000 investiti il ​​1 gennaio 2022.

Nansen attività NFT-500
(fonte: Nansen)

La maggior parte delle raccolte è ancora in calo rispetto ai massimi storici. Tuttavia molte di esse hanno visto una ripresa negli ultimi 7 giorni. Dai un’occhiata agli indici NFT di Nansen qui.