Il metaverso è la nuova fabbrica dei sogni. Vediamo quali sono gli aggiornamenti più interessanti da tenere d’occhio prossimamente.

In un futuro non troppo lontano i fan potrebbero assistere a partite di calcio e fare tour virtuali degli stadi comodamente da casa. Il Manchester City sta costruendo il primo stadio del metaverso ed anche altri due grandi club si sono uniti al party.

Metaverso criptovalute bitcoin

Nel frattempo, la Corea del Sud sta spingendo con forza per diventare un hub nel metaverso entro il 2026. Il paese dell’Asia orientale ha stanziato 187 milioni di dollari per i suoi piani nel metaverso.

Vediamo che direzione sta prendendo il metaverso, esplorando in breve tutti gli ultimi aggiornamenti.

The Sandbox raggiunge i 2 milioni di utenti e sigla un accordo con la principale etichetta K-Pop

Il numero di utenti registrati sulla popolare piattaforma decentralizzata The Sandbox ha superato i 2 milioni. Questo traguardo è stato raggunto al debutto dell’Alpha Season 2 nella scorsa settimana. I giocatori possono partecipare ad oltre 200 missioni per avere la possibilità di vincere l’ambito Alpha Pass NFT.

The Sandbox, di proprietà della società di investimento NFT Animoca Brands, è in continuo miglioramento da quattro anni a questa parte. La nuova stagione in corso sarà in grado di mostrare agli utenti tutte le aziende e gli individui che vi hanno costruito.

Secondo un post ufficiale di Medium dell’azienda, i giocatori potranno esplorare gratuitamente più di 35 diverse esperienze virtuali. Ciò include anticipazioni sul tanto discusso “Snoopverse“, una collaborazione tra The Sandbox e il famoso rapper americano sostenitore degli NFT Snoop Dogg.

Iscriviti a Crypto.com e ricevi subito $25 come BONUS di benvenuto

Le prospettive per il metaverso

La seconda stagione porterà due nuove esperienze IP. La prima è “un viaggio nel tempo” del famoso molo Star Ferry di Hong Kong “riportato in vita dagli archivi storici del South China Morning Post”. Il secondo è una fuga romantica che consentirà ai giocatori di “cavalcare un’adorabile Duck Boat, fare una passeggiata nel giardino fiorito ed esprimere un desiderio alla fontana”.

Oltre all’esperienza, l’obiettivo finale dell’evento è quello di ottenere un Alpha Pass. Ci sono 200 missioni che i giocatori possono completare per aggiudicarselo. I proprietari del pass riceveranno una ricompensa fino a 1.000 SAND, ovvero circa $3.000 nel momento in cui scrivo. Sandbox ha scritto:

Ci sono tre modi diversi per ottenere un NFT Alpha Pass: Giocare alla seconda Alpha Season e vincere tramite lotteria; partecipando ai Social Contests per avere la possibilità di vincere ogni settimana, o acquistandone uno sul mercato secondario.

La popolarità di The Sandbox è in aumento dallo scorso anno, in parte a causa della sua lunga lista di collaborazioni importanti come The Walking Dead, Warner Music, Snoop Dog e Deadmau5, tra gli altri.

La scorsa settimana, la società ha firmato un accordo con Cube Entertainment per sviluppare NFT ed esperienze nel metaverso, allo scopo di diffondere i contenuti della cultura coreana.

Il COO ed il co-fondatore di The Sandbox hanno dichiarato in un annuncio:

Cube sta davvero abbracciando lo spirito del Metaverso aperto, facendo fare un ulteriore passo avanti a The Sandbox. Attraverso il loro hub K-culture, dove curano attivamente i marchi locali e i partner della loro principale etichetta K-POP, offre loro la possibilità di essere presenti in The Sandbox attraverso le sue stesse terre.

I dati on-chain di Nansen per il token SAND riflettono un continuo aumento di interesse. Gli indirizzi che detengono SAND nel wallet hanno raggiunto il massimo storico di 120.000 circa. L’83% dei token è stato detenuto per almeno un anno e un altro 13% per 90 – 365 giorni.

Nansen: The Sandbox data
(fonte: Nansen)

I dati di Sandbox Land hodler mostrano una tendenza simile. Il numero di indirizzi univoci che holdano gli NFT di The Sandbox è ad un massimo storico di 11.100 indirizzi, con il 51% degli NFT detenuti per almeno un mese. Il più ricco della categoria gif.eth, il quale detiene l’incredibile cifra di 1.697 appezzamenti di terreno.

Nansen: The Sandbox
(fonte: Nansen)
Nansen: Top Balances The Sandbox
(fonte: Nansen)

La Corea del Sud inietterà $187 milioni di dollari nel Metaverso, gli ultimi aggiornamenti

Settimane dopo aver rivelato i suoi piani per creare uno dei più grandi metaversi del mondo entro il 2026, il governo sudcoreano, attraverso il Ministero della Scienza e delle TIC, ha affermato che il paese spenderà almeno 186,7 milioni di dollari per costruire il suo ecosistema digitale.

L’investimento fa parte del “Digital New Deal” della Corea del Sud, una serie di iniziative volte a esplorare le tecnologie emergenti come l’intelligenza artificiale e il metaverso in rapida ascesa.

Park Yungyu, il capo della comunicazione e della politica dell’agenzia, ha dichiarato:
È importante creare un ecosistema metaverso di livello mondiale come punto di partenza per promuovere intensamente un nuovo settore iperconnesso“.

Secondo il documento, la maggior parte del capitale andrà in iniziative in ambito metaverse, un settore come sappiamo in forte espensione degli affari e dell’industria.

A gennaio, il ministro della Scienza e delle TIC Lim Hye-sook ha spiegato che “il Metaverso è un nuovo continente digitale con un potenziale infinito e chiunque può realizzare i propri sogni svolgendo un ruolo da protagonista. In particolare, sarà uno spazio di opportunità per i giovani per sfidare di più e crescere più grandi per saltare in un mondo più ampio“.

Ha aggiunto:

Attraverso questa strategia, lavoreremo a stretto contatto con i ministeri correlati per implementare costantemente varie misure di supporto come rivitalizzare l’ecosistema industriale, promuovere i talenti, coltivare le aziende e innovare le normative in modo che la Corea possa diventare un paese leader in questo nuovo settore“.

La Corea del Sud ritiene che il metaverso abbia il potenziale per creare almeno 1,5 milioni di posti di lavoro. A tal fine, punta a produrre oltre 40.000 professionisti qualificati per guidare gli sviluppi nello spazio.

Nel frattempo, il governo di Seoul ha annunciato lo scorso novembre di voler costruire il “Metaverse Seoul”. In particolare, Seoul vuole una situazione in cui i cittadini possano occuparsi di consultazioni e denunce civili entro il 2023.

Iscriviti subito a Huobi e ricevi $170 di BONUS di benvenuto

L’FC Barcelona punta sul Metaverso e pianifica il drop della sua criptovaluta e di una collezione NFT

FC Barcelona
(fonte: Instagram)

Il Manchester City non sarà l’unica squadra di calcio di alto livello adesplorare il metaverso. Appena una settimana dopo anche il Barcellona ha annunciato che ha intenzione di costruire il proprio stadio nel mondo virtuale.
Il presidente del Barcellona Joan Laporta ha recentemente confermato che il club sta lavorando a un metaverso del Barca, con l’intenzione di lanciare un token esclusivo del club.

Parlando al Mobile World Congress in Spagna, Laporta ha rivelato che è in cantiere anche una raccolta NFT. Già nello scorso novembre il Barca ha collaborato con Ownix ​​per il lancio di una collezione NFT. Il progetto non è andato in porto in quanto un uomo d’affari legato ad Ownix è stato arrestato.

Commentando la volontà del club di entrare nel metaverso, Laporta ha detto:

Stiamo sviluppando il nostro metaverso e ci siamo rifiutati di collaborare con una nota società di criptovalute. Vogliamo creare la nostra criptovaluta e vogliamo farlo da soli; c’è abbastanza talento per questo. Con la blockchain compaiono grandi opportunità e opportunità di business”.

I calciatori sono entusiasti anch’essi dall’idea, e ci saranno delle vere e proprie clausole nei contratti per i diritti del metaverso ed NFT.

Tencent: pronti dei brevetti relativi al Metaverso, gli ultimi aggiornamenti

Con giganti del calibro di Microsoft che si stanno già adoperando per posizionarsi nel metaverso, il gigante tecnologico cinese Tencent sta intensificando i suoi sforzi in tal senso. La società ha depositato un brevetto per concerti virtuali, nonostante i numerosi avvertimenti delle autorità di regolamentazione.

Secondo il tracker di dati aziendali Qichacha, Tencent ha presentato una domanda di marchio per concerti virtuali presso l’amministrazione nazionale cinese della proprietà intellettuale (CNIPA). A differenza della sua posizione rigorosa sulle criptovalute, il governo cinese non ha represso apertamente gli NFT o il metaverso. Tuttavia, la People’s Bank of China (PBoC), a novembre, ha affermato che avrebbe tracciato le transazioni NFT con strumenti antiriciclaggio (AML).

Sorprendentemente, più di mille aziende cinesi hanno depositato oltre 16.000 domande di brevetto relative al metaverso, come riporta il quotidiano cinese The Paper.
Per quanto riguarda Tencent, il South China Morning Post ha riferito che la società ha inviato una lettera interna ai dipendenti nell’ottobre 2021. La lettera segnalava la creazione di un nuovo studio “F1” sotto la guida della sua holding, TiMi Studios.

Tencent ha già tenuto il primo concerto nel metaverso il 31 dicembre. L’evento ha visto oltre 1,1 milioni di persone accogliere il nuovo anno.

MTN acquista terreni nel Metaverso, gli ultimi aggiornamenti

MTN, a più grande compagnia di telecomunicazioni africana, si lancia nel metaverso. La società ha annunciato il suo gioco nel metaverso la scorsa settimana, rivelando di aver acquisito 144 appezzamenti di terreno virtuale nel metaverso di Africarare Ubuntuland.
Dopo questi aggiornamenti, MTN è diventata la prima azienda africana ad acquistare terreni di Africarare, “il primo metaverso sudafricano, che ospita terreni digitali con radici nel continente africano”.

(fonte: Twitter)

Commentando la mossa, Bernice Samuels, Group Executive for Marketing di MTN, ha dichiarato nel comunicato stampa:

Questo è un momento emozionante per noi che guidiamo le aziende del continente ad entrare nel mercato del metaverso. Questo è esattamente ciò su cui si basa la nostra strategia Ambition 2025: sfruttare le tendenze che amplificano le esperienze digitali e il coinvolgimento dei consumatori. Siamo sempre stati in prima linea nei cambiamenti tecnologici e digitali e rimaniamo vivi alle entusiasmanti opportunità che il metaverso offre a noi e ai nostri clienti.

Iscriviti subito a ByBit e ottieni fino a $500 di BONUS di benvenuto!

Il Birmingham City si unisce al Metaverso tramite Ultimo GG, il partner di eSport

La corsa per costruire il primo stadio metaverso del mondo si sta scaldando. Anche il Birmingham City si unisce alla gara. Il club è pronto a creare il proprio mondo virtuale che consentirebbe ai fan di vivere le partite ed il tour degli stadi.

Una dichiarazione pubblicata sul sito web del club recita: “Il Birmingham City sarà il primo club dell’EFL ad entrare nel Metaverse, grazie a un progetto innovativo guidato dal partner di eSport, Ultimo GG“.

È interessante notare che i lavori per lanciarlo sono già in corso.

Nel dicembre 2021, sono iniziati i lavori per la scansione e la mappatura di una ricreazione digitale del St. Andrew’s Stadium. Una volta completato, il metaverso digitale di Birmingham City offrirà opportunità commerciali per il Club, opportunità di coinvolgimento e intrattenimento per i fan del Blues, nonché opportunità di raccolta fondi per il BCFC Community Trust, Academy e altre cause di beneficenza”

La dichiarazione fa venire l’acquolina in bocca ai tifosi del club:

A breve inizierà un approfondito processo di consultazione dei fan, che consentirà loro di dire la loro su come il progetto Metaverse di St.Andrew’s Stadium può essere utilizzato a beneficio del club e dei suoi tifosi. Birmingham City FC e Ultimo GG si sono impegnati a costruire un’impresa inclusiva e a ingresso libero, che porterà flussi di entrate sostenibili e a lungo termine al Club e al Birmingham City FC Community Trust“.

Square Enix rilancia l’IP Dungeon Siege su The Sandbox, gli ultimi aggiornamenti

I fan di Dungeon Siege potranno presto rivivere l’esperienza nel metaverso. Il conglomerato di intrattenimento giapponese Square Enix riporterà elementi della sua famosa serie di videogiochi su The Sandbox.

(fonte: Twitter)

I giocatori potranno costruire il proprio Dungeon Siege nel metaverso.

Lanciato originariamente nel 2002, Dungeon Siege non ha visto nessun nuovo titolo dal 2011. Tuttavia, l’editore attingerà al clamore del metaverso per far rivivere il suo gioco.

La nuova IP del gioco di ruolo verrà introdotta in The Sandbox in due modi. Il primo è un Dungeon Siege LAND nella tenuta di Square Enix con esperienze interattive di giochi di ruolo (RPG). D’altra parte, l’editore consentirà ai giocatori di incorporare personaggi e risorse voxel di Dungeon Siege in esperienze personalizzate in The Sandbox.

Hideaki Uehara, direttore dello sviluppo aziendale di Square Enix, ha dichiarato:

Non vediamo l’ora di vedere Dungeon Siege prendere vita in The Sandbox, alimentato dall’ispirazione dei fan nel creare giochi di ruolo“.