Samson Mow, CCO di Blockstream lascia l’azienda per dedicarsi completamente al sogno di adozione del Bitcoin come valuta legale nel mondo.

Samson Mow sta lasciando il suo ruolo di Chief Strategy Officer di Blockstream. Questa mossa lascia intendere che ci sono altri paesi che hanno intenzione di seguire El Salvador, rendendo Bitcoin valuta legale. Mow ha annunciato che lascerà l’azienda “per concentrarsi sull’adozione di Bitcoin da parte dello stato nazionale”.

lasciare lavoro per bitcoin

Il punto di partenza di questa decisione è da ricercarsi nella volontà da parte dell’ex CCO di Blockstream di cercare nuove ed ambiziose sfide. Ha in affermato che questo è “il momento giusto per andare avanti” e ha affermato che la più grande criptovaluta del mondo è a un “punto cruciale” nella sua evoluzione.

Samson Mow: ecco perché ha lasciato il lavoro per l’adozione di Bitcoin nel mondo

In un thread su Twitter ha annunciato la sua volontà di lasciare Blockstream dopo cinque anni, aggiungendo:

In El Salvador accade tutto alla velocità della luce e sempre più paesi sono interessati ad adottare Bitcoin come valuta legale. Ho semplicemente scoperto che il mio tempo ogni giorno non bastava più“.

Ha continuato esprimendo in vari modi la fiducia di poter accelerare l’adozione di massa di BTC. L”inflazione erode il valore delle valute legali in tutto il mondo, e sempre più persone cominciano ad accorgersene.

Durante la sua permanenza in Blockstream, Mow ha svolto un ruolo fondamentale nella costruzione di infrastrutture che rendono la rete Bitcoin più utilizzabile, inclusa la tecnologia Layer 2. I Layer 2 servono a garantire che la blockchain possa elaborare un numero sempre maggiore di transazioni a costi inferiori.

La sua partenza indubbiamente susciterà discussioni su quali siano paesi che effettivamente intendono seguire le orme di El Salvador adottando BTC come moneta a corso legale.

El Salvador ha avuto un inizio piuttosto accidentato dopo aver implementato questo tipo di soluzione radicale a partire da settembre 2021. In quel periodo sono infatti emerse le prime proposte per una legge sui Bitcoin. Ci sono stati troppi intoppi tecnici e proteste: un numero significativo di salvadoregni afferma ancora di non comprendere come funziona BTC. A peggiorare le cose, il valore del Bitcoin è oggi ben lontano dai suoi massimi.

Iscriviti a Crypto.com e ricevi subito $25 come BONUS di benvenuto

Samson Mow e l’adozione del Bitcoin

È probabile che ci siano molte cose da fare nella lista di Samson Mow, incluso il supporto a El Salvador sulla questione dei nodi.

Mow è stato l’architetto del suo Bitcoin Bond, progettato per raccogliere 1 miliardo di dollari in modo che il paese potesse aumentare ulteriormente la sua esposizione a BTC e costruire infrastrutture in grado di minare criptovalute utilizzando l’energia vulcanica.

Il bond dovrebbe essere emessa nel giro di pochi giorni, intorno al 20 Marzo. I rapporti hanno suggerito che El Salvador ha già assicurato $500 milioni di dollari di impegni verbali dagli investitori.

Guidata dal presidente Nayib Bukele, l’ingresso di El Salvador nelle criptovalute ha inasprito le relazioni con il Fondo monetario internazionale, compromettendo la sua capacità di ottenere prestiti.

Gli economisti hanno reagito con preoccupazione alle proposte per il Bitcoin Bond, con Fitch che ha ridotto il rating del paese a B-. Ciò aggiunge ulteriore pressione al debito pubblico di El Salvador.

Gli annunci di importanti bitcoiner che lasciano il lavoro per dedicarsi alla causa possono darci informazioni delle dimensioni che sta assumendo questo mercato. Jack Dorsey si è recentemente dimesso dalla carica di CEO di Twitter per concentrarsi sull’adozione di BTC.